Published On: Mer, Feb 5th, 2020

Cultura a Sestri: a febbraio conferenze e letture a cura della libreria Leggi e Sogna

            In questi ultimi mesi si è rafforzato il coordinamento dei principali servizi pubblici che condividono la sede di Palazzo Fascie Rossi in Corso Colombo a Sestri Levante, in particolare tra Museo Archeologico e della Città (MuSel) e Sistema Bibliotecario Urbano, per cui è stato preparato, ed è anche nelle intenzioni future, creare un calendario di eventi condiviso, in piena sinergia. E’ importante in questo senso anche il supporto dell’Associazione A.Bi.Ci., costituita qualche anno fa da volontari proprio con lo scopo di sostenere e promuovere le attività del servizio bibliotecario e valorizzare la realtà storica e culturale del territorio. Il progetto nasce dall’idea di creare “rete” all’interno del palazzo della cultura, il palazzo che lo stesso Vincenzo Fascie, dopo la sua morte avvenuta proprio cento anni fa, nel 1920, aveva sempre desiderato fosse la struttura dedicata alla cultura e alla pubblica fruizione per conoscere e conservare i beni culturali cittadini.

            Per il mese di febbraio è stato preparato un programma che va dalle attività per bambini e famiglie del Museo (come “Ma come ti vesti?” prevista per domenica 2 febbraio), e della Biblioteca, in collaborazione con Nicoletta Salamone della Libreria “Leggi e Sogna” (ogni venerdì pomeriggio, tra cui una lettura in museo in occasione di “Innamorati al MuSel”), alle conferenze e presentazioni di libri, come l’8 febbraio per la presentazione del libro di Roberto Palumbo sulla peste del XVII secolo e il 22 febbraio per la presentazione del volume di Barbara Fiorio “C’era una (s)volta”, fino ad arrivare alle speciali visite guidate, come – sempre sabato 22 – “La storia racchiusa tra due baie”, organizzata con EnjoyGenova e Cooperativa Archeologia. Non mancano inoltre le promozioni, come quella di “Innamorati al Musel” che invita a visitare il Museo archeologico e della città in coppia al prezzo di uno solo, tra il 14 e il 16 febbraio e tutti coloro che visiteranno il museo in quell’occasione riceveranno un piccolo omaggio in ricordo proprio della loro visita a Palazzo Fascie, in Corso Colombo 50 a Sestri Levante.