Published On: Ven, Mar 20th, 2020

Dal 21 marzo ASL4 sospenderà il Primo Intervento nell’ospedale di Rapallo

Il provvedimento, indispensabile per fare fronte alle esigenze contingibili e urgenti derivanti dalla diffusione del COVID – 19, resterà in vigore fino al perdurare dello stato di emergenza.

La decisione si è resa necessaria, in considerazione della grave situazione di emergenza coronavirus in atto, alla ridotta richiesta di prestazioni in tale servizio, stante le disposizioni ministeriali relative all’epidemia Sars Cov 2 e alla necessità di disporre di personale già formato per l’emergenza urgenza da destinare al DEA di I livello di Lavagna, ove è presente il Triage specifico per COVID-19.
Presso l’ospedale di Rapallo rimarrà operativo il fast track correlato alle urgenze oculistiche, a supporto del PS dell’Ospedale di Lavagna.

Si vuole tranquillizzare la popolazione che, a supporto del territorio, è stato attivato il secondo GSAT (gruppo di sorveglianza attiva territoriale), composto da un medico e da 1 infermiere, che in caso di particolare sintomatologia correlata alla epidemia coronavirus è in grado di intervenire per la presa in carico della problematica sanitaria direttamente al domicilio previa chiamata alla centrale operativa 112.