Published On: Mar, Mar 25th, 2014

Dal 4 al 6 aprile la prima “Festa di primavera” in piazza Lavoratori Fit

SESTRI LEVANTE. Una festa, per celebrare l’arrivo della primavera e vitalizzare uno degli spazi più giovani della città: la piazza intitolata ai lavoratori della Fit. Grazie all’impegno personale del “milanese-sestrino” Nino Buscemi è stata organizzata la 1a Festa di Primavera a Sestri Levante, che si terrà nei giorni 4, 5 e 6 Aprile 2014. Il presidente dell’associazione “ViviaAmo il Parco” ha reperito personalmente e tramite sponsor privati il denaro necessario a organizzare un evento che presenta molti appuntamenti di rilievo, a partire dalla presenza del cantante Fabio Concato, che terrà un concerto a partire dalle ore 20. Da sottolineare anche la partecipazione di diverse centinaia di membri di associazioni del volontariato di Milano; la presenza di un mercatino; balletto classico (DAS e del Teatro Alla Scala), giochi e clownerie per bambini, una conferenza intitolata “Come e perché coltivare un fiore sul balcone”, in calendario il 6 aprile alle ore 10,30 (Piazzale Coop).

“Molte persone non sanno quanto sia importante coltivare una pianta sul balcone di casa. Secondo studiosi americani allunga la vita di un anno – spiega Buscemi -. Alla nostra prima “Festa di Primavera”  parteciperanno gli agronomi Cesare Antonio Sparacino, dell’Università Statale di Milano ed il Dott. Mauro Cavagna, per spiegare come scegliere le piante più adatte e come coltivarle. A ciascun partecipante verrà regalata una piantina”.

festa di primavera sestri levante

Displaying 3 Comments
Have Your Say
  1. Gatto nero ha detto:

    Caro Cavallo pazzo,oltre a quella ci sono anche altre sigle,da ciò si deduce che ci sono tanti benefattori… ma interessati! Quella che cita lei,se non vado errato,tratta gestioni di fondi di investimento immobiliari. Vuoi vedere che anzichè gestire case ora si mettono a fare anche beneficenza? Tutto è possibile a questo mondo,anche a riuscire a far dare dalle FFSS,che poi se va a ben vedere sono di tutti (anche se disastrate),850.000 euri ad un ex sindacalista della CGIL. Quella,checchè se ne dica,è vera beneficenza! La Namira la tenga presente (n.d.r.) non si sa mai se……

  2. Cavallo Pazzo ha detto:

    Guarda bene la locandina in fondo a sinistra Gatto Nero…. c’è scritto NAMIRA… devono essere dei benefattori…

  3. Gatto nero ha detto:

    Ci risiamo! Vorrei sapere chi paga le spese a tutti i convenuti? Non il Comune spero,è grave sentirsi dire dallo stesso,alle varie richieste di aiuto,che le casse languono e non ci sono fondi. Ma tutte queste feste ed inaugurazioni,mi chiedo,sono fatte ad arte così si sviano gli interessi ben più gravi dei cittadini? In questo particolare momento,poi,che mancano i soldi per far quadrare i bilanci familiari! Certo che se è fatto con tecnica è un buon sistema!

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>