Published On: Mar, Apr 1st, 2014

Degrado del centro sportivo della Besanza. Mario Maggi attacca la Giunta

Dopo le polemiche interne al centrodestra lavagnino, e non solo, Mario Maggi prosegue con la campagna elettorale, incentrata sul territorio con un’ispezione al centro sportivo e ricreativo della Besanza, posto subito dopo il borgo di Cavi, sulla strada per Barassi e Santa Giulia.

Per Maggi vi è un aspetto positivo: “Due bei campetti da calcio a 5 in sintetico, un’ area ricreativa, servizi annessi e due parcheggi di cui uno molto ampio rappresentano per la zona un’ opportunità da valorizzare per ricreare un centro di attività sportive, ludiche e di aggregazione sia per i giovani che per le famiglie. Infatti negli anni passati grazie alla presenza di un gestore appassionato si sono svolte numerose manifestazioni e si è attuata una costante attività.

L’ aspetto negativo invece riguarda la sconcertante situazione di degrado e abbandono in cui attualmente versa la struttura, frutto di un evidente e totale disinteresse dell’ Amministrazione Comunale che, è bene ricordarlo, è proprietaria dei beni e ha quindi la diretta responsabilità della manutenzione. L’ incuria per così tanto tempo oltre ad impedire una buona fruizione dei beni ne compromette fortemente il valore. 

Sarà necessario rimboccarci le maniche e, in collaborazione con persone, gruppi e società sportive ridare dignità e vigore ad una struttura che sia al servizio dei residenti e dei turisti.

Certamente uno dei nostri primi obiettivi sarà quello di intervenire su questa piccola ma preziosa risorsa per la comunità di Cavi, Barassi, Sorlana e Santa Giulia”.

maggi cavi 3

maggi cavi 2
maggi cavi 1

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>