Published On: Mar, Feb 28th, 2012

Depuratore, domani il via libera, oggi la parola a Mauro Barra

RAPALLO. A meno di 24 ore dalla Conferenza dei servizi (si riunirà domani mattina in sede deliberante) che darà formalmente il via libera alla realizzazione del nuovo depuratore cittadino, interviene sul tema anche il candidato sindaco alle elezioni amministrative rapallesi Mauro Barra (lista civica – Progetto Rapallo).

La responsabilità dell’ avventata scelta del sito in cui posizionare il discusso “ depuratore “, che ovviamente nessuno desidera vicino casa, è da addebitarsi all’inerzia delle amministrazioni che si sono succedute da quando è stata emessa in tal senso la direttiva europea, cioè dal 1991 ad oggi e che non hanno saputo o voluto trovare una soluzione compatibile con l’ ambiente, rispettosa delle esigenze del cittadino ma soprattutto realizzabile con un ambizioso programma “comprensoriale”.

Il mio impegno come candidato sindaco è in tal senso quello di ricercare e chiedere all’amministrazione di attivarsi per ricercare una soluzione alternativa a quella recentemente definita in Loc. Ronco, non escludendo il tentativo di rivalutare la soluzione “comprensoriale”, che farebbe inoltre risparmiare notevoli risorse da destinare ad altre opere .

L’amministrazione entrante dovrà comunque ed immediatamente operare per non trovarsi impreparata in caso di accoglimento dei ricorsi presentati al Tar Liguria dagli abitanti di Loc. Ronco .

Pressioni forse esagerate sono state esercitate dalla Provincia che oggi arriva addirittura a sgravare il progetto della verifica del Via (valutazione impatto ambientale ) pur di spianare la strada alla costruzione di questo benedetto depuratore ; preoccupazioni, solo in parte giustificate dal rischio di infrazione europea con conseguente multa, del resto in questa problematica di rischio di infrazione non siamo soli, altre realtà vicine come Lavagna e Sestri Levante ci tengono compagnia, ma di ciò se ne parla poco.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>