Published On: Mar, Gen 8th, 2013

Diario di Giulio Scocco / La mia deportazione in Germania. Lettura organizzata da Fons Gemina

Share This
Tags

FonsGeminaRAPALLO. Dopo l’appuntamento Natalizio con le melodie del “Coro Brinella”, il Circolo Culturale “Fons Gemina” propone – per il mese di gennaio – un nuovo, rilevante, incontro.

Nell’immediatezza della “Giornata della Memoria” venerdì 25 gennaio alle ore 18, presso l’Hotel “Miramare” di Rapallo, i soci Stefano Chiesa e Claudio Gramegna presenteranno e illustreranno il libro: “Diario di Giulio Scocco / La mia deportazione in Germania”.  La lettura dei brani sarà affidata alla segretaria del Circolo, Nadia Briganti.

Presenzierà il figlio, Giorgio, per commentare ed impreziosire l’avve-nimento con ricordi legati alla figura paterna. Ricordare un “ragazzo” (allora di soli ventitré anni) che espose nel proprio diario la sua partecipazione a quei tristi e infelici giorni, senza tralasciare dettagli molto amari. La volontà di proseguire, per iscritto, quello che – generazioni addietro – era la <tradizione orale>. Ricordiamo inoltre che il 27 gennaio 2010, presso il Palazzo Ducale di Genova, i figli di Scocco (per anni dipendente della Funivia rapallese, e scomparso nel 2005) ricevettero dal Prefetto la Medaglia d’Oro alla memoria del padre, concessa dal Presidente della Repubblica.

Il Circolo Culturale “Fons Gemina” invita quindi autorità e cittadinanza ad intervenire: un documento importante.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>