Published On: Lun, Mar 12th, 2012

Divertimento e trasporto ecosostenibile: torna il Bicibus

SESTRI LEVANTE. E’ stata presentata stamani al centro Casette Rosse la settima edizione del Bicibus, iniziativa dedicata alla promozione del trasporto ecosostenibile attraverso le due ruote. Il Comune di Sestri Levante e quello di Casarza Ligure, in collaborazione con l’associazione Vivinbici, l’istituto comprensivo di Sestri Levante e l’istituto comprensivo F. De André di Casarza Ligure ripropongono questa iniziativa promossa dalla rete scolastica Val Petronio per indurre gli studenti ad andare a scuola in bicicletta e in sicurezza. L’utilità di una simile azione è ormai nota a tutti: utilizzare le due ruote, come andare a piedi, è un modo per salvaguardare la qualità dell’aria, per migliorare la salute e l’umore dei ragazzi, in generale migliorare la qualità della vita. Una trentina circa le adesioni raccolte finora solo nella scuola media di Sestri Levante: le iscrizioni sono ancora aperte ed è possibile ritirare i moduli nel plesso via Val di Canepa insieme al percorso, le date e le fermate segnalate da appositi cartelli. Da domani tutti i martedì a Sestri Levante e tutti i mercoledì a Casarza Ligure a coadiuvare i giovani partecipanti non ci sarà la polizia municipale, come nelle passate edizioni, ma l’associazione Vivimbici, grazie ad una rete di volontari: “gli adulti non accompegnarenno i ragazzi lungo tutto il percorso, bensì vigileranno nei punti più critici, come rotonde ed incroci – spiega il professor Marco Veirana – un modo per far si che non deleghino ad altri l’attenzione, responsabilizzandosi”. Tante le iniziative collaterali che prenderanno vita a partire dal Bicibus: un percorso speciale studiato ad hoc per celebrare il Giro d’Italia, escursioni sul territorio, convenzioni con i negozi di biciclette presenti sui due Comuni e la nascita di una ciclofficina nei locali dell’istituto Natta per effettuare manutenzione sui mezzi e restaurare le bici abbandonate nel deposito comunale.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>