Published On: Sab, Mar 30th, 2013

Domani a Rapallo, l’uovo di Pasqua gigante

uovo di cioccolato gigante rapalloRAPALLO. Anche quest’anno, come da tradizione, l’Amministrazione Comunale di Rapallo ha voluto creare in occasione delle festività pasquali opportunità di interesse, svago ed attrazione in città coinvolgendo la cittadinanza, i turisti ed i più piccoli nella gioiosa atmosfera pasquale.

“L’Amministrazione – dice il Sindaco Giorgio Costa – ha promosso una serie di eventi che si che si snoderanno tra Domenica di Pasqua e Lunedì dell’ Angelo. e non mancheranno di suscitare gradimento, interesse ed ilarità di bimbi e adulti”. Tra questi, la rottura dell’Uovo Gigante di Rapallo che si svolgerà domenica alle ore 15 sotto al Gazebo Liberty di Piazza Venezia.

La tradizione dell’uovo pasquale è fortemente collegata  con la tradizione cristiana della Pasqua. Fin dagli albori della storia umana l’uovo è considerato la rappresentazione della vita e della rigenerazione. I primi ad usare l’uovo come oggetto beneaugurante sono stati i Persiani che festeggiavano l’arrivo della primavera con lo scambio di uova di gallina.

Anche nella antica Roma  esistevano tradizioni legate al simbolo delle uova. I Romani erano soliti sotterrare nei campi un uovo dipinto di rosso, simbolo di fecondità e quindi propizio per il raccolto. Ed è proprio con il significato di vita che l’uovo entrò a far parte della tradizione cristiana, richiamando alla vita eterna.

Nella cultura cristiana questa usanza risale al 1176, quando il capo dell’Abbazia di St. Germain-des-Près donò a re Luigi VII, appena rientrato a Parigi dalla II crociata, prodotti delle sue terre, incluse uova in gran quantità.

L’uso di regalare uova è collegato al fatto che la Pasqua è festa della primavera, dunque anche della fecondità e del rifiorire della natura. L’uovo è appunto simbolo della vita che si rinnova ed auspicio di fecondità.

A Rapallo nella giornata della Santa Pasqua, verrà realizzata una struttura, addobbata in tema pasquale su cui troverà posto un gigantesco uovo pasquale di cioccolato di oltre trecentocinquanta chilogrammi che, col ciuffo, è alto circa tre metri.

Un Artista in costume (coniglio) coadiuvato da Hostess provvederà, tra gags,  musicali e televisivi adeguati  al particolare evento, ad intrattenere il pubblico (si prevedono alcune migliaia di persone) composto da bambini ed adulti  ed infine, raggiunta l’apoteosi, con apposito martello  verrà rotto  l’uovo gigante  che sarà distribuito a pezzetti a tutti i presenti.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>