Published On: Mar, Apr 1st, 2014

Domani Paita a Torza e Sestri Levante

Tunnel di VelvaSESTRI LEVANTE. Domani mercoledi’ 2 aprile si terranno due presentazioni pubbliche del progetto della Statale Provinciale 523 del Colle di Cento Croci, rispettivamente a Torza (Maissana) e Sestri Levante. Alle 16 l’assessore alle infrastrutture della Regione Liguria, Raffaella Paita presenterà il progetto nella frazione di Torza del Comune di Maissana (SP), alla presenza dei Comuni di Maissana, Carro, Varese Ligure. Successivamente, alle 18, Paita si recherà a Sestri Levante per un’ulteriore presentazione nella Sala del Centro Giovani Casette Rosse in via Primi, quartiere Lavagnina. Nel corso delle due presentazioni verrà illustrato alla popolazione il tracciato del nuovo progetto della SP 523, che avrà lo scopo di rendere la viabilità piu’ fluente, ammodernare alcuni tratti e mettere in sicurezza il percorso. La strada provinciale del Colle Cento Croci collega l’abitato di Sestri Levante con la Val di Vara e i territori del parmense, e rappresenta un importante e storico collegamento appenninico tra Liguria e Emilia Romagna.

Displaying 3 Comments
Have Your Say
  1. Rino ha detto:

    Bravo Musso,è l’ora di svegliarsi da questi parassiti politici che credono di usarci. Ma di quali progetti si parla? Intanto loro stanno al coperto e noi ci prendiamo tutta l’acqua che viene. Cosa porta la Paita a Torza se non ci sono soldi? Poi a Sestri dove sicuramente sciorinerà la solita tiritera. Certamente per imbonire le elezioni! Se vadano a casa,non a prendere per i fondelli quella poca gente che lavora. Fatica sì,non solo per sè ma anche per questi signori che si comprano le mutande ed altre cose che qui è meglio non nominare e che tutti sappiamo. Dicono che non ci sono risorse (guarda,guarda,ma per loro sì trovano sempre) ed il tutto alla faccia del cittadino che non arriva a fine mese.

  2. Mykros ha detto:

    Le solite “fiere mercato” pre-elettorali.
    L’ultimo lavoro che hanno fatto ha compreso la “rotonda sopraelevata” ed il “ponte curvilineo” costati una enormità.
    Cosa partorirà stavolta la loro fertile mente?

  3. MUSSO LUCIANO ha detto:

    E’ la solita sceneggiata prima delle elezioni. Ormai sono oltre 20 anni che presentano nuove soluzioni senza però mettere in cantiere nulla. Con la scusa della “nuova autostrada inutile” non vene neppure fatta la manutenzione alle strade provinciali con la motivazione che non ci sono risorse. Ma questi politicanti italiani non si arrendono mai ed ogni volta che ci sono elezioni si presentano con la solita liturgia. La strada provinciale 523 avrebbe bisogno solo di una buona manutenzione e null’altro. Tra l’altro c’è uin ponte pericolante tra la frazione di Torza e quella di S. Pietro Vara a circa 1500 m da Torza. Forse si aspetta l’incidente per fare qualche cosa. Se quel ponte cade l’alta val di Vara rimarrà isolata dalla riviera per molti mesi e le strutture ricettive da Torza in avanti che faranno? Ma questi politicanti chi credono di menare per il naso? Domani ci sarò anch’io all’incontro e non sarò tenero con nessuno. Luciano MUSSO

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>