Published On: Ven, Ott 16th, 2015

Dopo gli indiani, arrivano i cinesi. Sette tour operator visitano Sestri e Moneglia per incrementare gli arrivi turistici da Shangai e dintorni

Certamente gli operatori turistici di Shangai chiuderanno un occhio sul nostro sistema logistico (vedi foto, sotto), tra No Tav, treni lenti, aeroporti risalenti ai tempi di Icaro e dei fratelli Wright etc. Le bellezze del territorio, la sua cultura (non solo culinaria) e la possibilità di vivere in un territorio insieme bello e vivace ma non isolato, sono invece il nostro ottimo biglietto da visita.

Proseguono le attività di promozione turistica del Comune di Sestri Levante, in un mese denso di iniziative: a fine settembre l’amministrazione e le associazioni di promozione hanno partecipato al No Frills di Bergamo e al TTG di Rimini, al termine del quale una delegazione di tour operator indiani, lo scorso fine settimana, ha visitato il nostro territorio.
Oggi, venerdì 16 ottobre, il Comune di Sestri Levante insieme al Comune di Moneglia accoglie una delegazione cinese composta da 7 tour operator interessati alla riviera ligure di levante.

Dopo l’esperienza in Cina dello scorso novembre in cui sono stati mossi i primi passi per un avvicinamento al mercato turistico cinese da parte del Sindaco di Sestri Levante, Valentina Ghio, e del Sindaco di Moneglia, Claudio Magro, le due Amministrazioni Comunali, recependo le esigenze degli operatori turistici locali hanno deciso di proseguire il percorso , in cooperazione con gli stessi, e saldare
rapporti con il mercato turistico cinese.
“Si tratta di un investimento certamente a lungo termine” dichiara Valentina Ghio “poiché il mercato cinese è molto diverso dal nostro e necessita di interventi anche istituzionali per arrivare alla definizione di accordi commerciali: proprio per questa ragione ci muoviamo ora, per fare conoscere il nostro territorio ad una nazione che, grazie ad una economia in crescita ed alla numerosissima popolazione, rappresenterà nel prossimo futuro il più grande flusso turistico mondiale, anche in termini di potere di acquisto. Parliamo di una nazione con una popolazione di oltre 1,3 miliardi di abitanti: pensare di riuscire ad intercettare anche una minima percentuale di turisti provenienti da questo Paese
sarebbe un importante risultato.”
Gli operatori in visita al territorio di Sestri Levante e Moneglia sono stati appositamente selezionati dal governo cinese in base all’interesse che sviluppano per il tipo di turismo che questa area può offrire. Proprio in relazione all’investitura governativa ricevuta gli operatori avranno poi il compito di riferire i
risultati, in termini di accordi e di avvio di iniziative di cooperazione, della visita.

Tutti gli operatori in visita presentano caratteristiche molto interessanti per l’offerta turistica del territorio della Riviera Ligure: si tratta di tour operator provenienti da Shanghai e dalla regione dello Shan Xi che spaziano dai viaggi di piacere al mice (Meeting, Incentive, Congressi, Eventi) con uffici in tutto il Paese ed in costante crescita attraverso una capillare rete di operatori all’interno della nazione. Alcuni operatori operano da decenni nel settore turismo mentre altri sono più giovani, tutti riconosciuti dal governo cinese e dagli enti turistici internazionali.
Gli operatori, dopo aver trascorso 3 giorni a Moneglia (partner dell’iniziativa) arrivano oggi a Sestri Levante, per conoscerne strutture, bellezze del territorio, eccellenze enogastronomiche durante tre giorni che si preannunciano intensi di attività.
Ad oggi già quattro operatori, proprio grazie a questa iniziativa ed al particolare interesse per il tipo di offerta turistica proposta dal territorio ligure hanno firmato un accordo con il Consorzio Sestri Levante In e con il Consorzio Operatori Turistici di Moneglia per il prosieguo delle attività che porteranno alla definizione di accordi commerciali.

Stazione ferroviaria di Wuhan, Cina

Stazione ferroviaria di Wuhan, Cina

Tecnologia: treno alevitazione sottovuoto ET3

Tecnologia: progetto treno a levitazione sottovuoto ET3

treni locomotore remembering

Treno TAV merci Cina-Russia-Germania

Ferrovia TAV merci Cina-Russia-Germania

Displaying 1 Comments
Have Your Say
  1. L'ase ha detto:

    I cinesi sono già arrivati da quel dì. Ma nessuno se ne è accorto o ha fatto finta,salvo qualche commerciante

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>