Published On: Ven, Nov 22nd, 2013

Due iniziative per aiutare la Sardegna ferita dall’alluvione

SESTRI LEVANTE/CASARZA LIGURE. Di fronte alle tragedie è difficile restare indifferenti. Lo hanno già dimostrato in passato i volontari del bar Galleria Spagnoli di Sestri Levante e i ragazzi della “Andrea Lazzarotto onlus“, l’associazione fondata in memoria del giovane ferito a morte al circolo “U Seiu” di Verici nel 2007, mentre vendeva magliette per un’iniziativa di beneficenza. Sono da ieri attivi due punti di raccolta, rispettivamente al bar Galleria e al circolo Endas di Casarza Ligure, per aiutare le popolazioni colpite dal nubifragio in Sardegna.

bar galleria raccolta benefica“Domenica 24 la squadra di amici che si erano già attivati a Borghetto Vara dopo l’alluvione, a Medolla e a L’Aquila dopo i disastrosi terremoti avvenuti negli scorsi anni, partiranno per la Sardegna per portare aiuti alle popolazioni colpite dall’evento alluvionale – spiegano i volontari di sestri Levante -. Questi i generi attualmente individuati come generi di prima necessità: saponi e prodotti per igiene intima, tachipirina e aspirine, pannoloni e pannolini, omogeneizzati, pile e torce. Le cose raccolte verranno consegnate da Lorena Raffo, che si recherà personalmente a Olbia dalla cognata (l’unico modo per raggiungere Olbia al momento è tramite l’invito di un parente) al Centro Servizi Umanitari di Olbia”.

andrea lazzarotto onlus“L’alluvione che ha colpito la popolazione Sarda ha messo a dura prova una Regione, ma noi conosciamo bene la tempra e la determinazione di questa gente, avendo tanti isolani tra di noi, gente fiera e genuina – spiegano i volontari -. Avendo trovato un contatto diretto con la città di Olbia, abbiamo deciso di aiutarli con una raccolta di generi di prima necessità. Questa è la lista ricevuta dalla Croce Bianca di Olbia (che si può contattare ai numeri 078921003 – 3452155231): pannolini bimbo, assorbenti donna, igene personale, vettovaglie di plastica, tovaglioli e carta igienica, aspirina-tachpirina-sciroppi tosse, generi alimentari in scatola, dadi per brodo, caffè, sale, zucchero, latte in polvere, omogeneizzati, succhi di frutta. La raccolta verrà consegnata direttamente dai soci dell’Associazione onlus “Andrea Lazzarotto”.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>