Published On: Mar, Gen 14th, 2014

Due nuovi servizi in forma associata per Casarza Ligure, Castiglione Chiavarese e Moneglia

presentazione servizi gestiti in forma associataCASARZA LIGURE. Si è tenuta stamani la conferenza stampa promossa dai sindaci di Casarza Ligure, Castiglione Chiavarese e Moneglia, in collaborazione con il Dirigente dell’Istituto comprensivo “F. De Andrè” Sara Bandini, finalizzata ad illustrare i progetti redatti dalla forma associata di gestione dei servizi fondamentali costituita dai tre Comuni e finanziati dalla Regione Liguria. Già dal 2011 viene gestito in forma associata il servizio di Polizia municipale, in base ad un progetto che vede capofila il comune di Moneglia. “Questo tipo di gestione rappresenta un vantaggio per i comuni di modeste dimensioni; Casarza Ligure ha scelto di propria iniziativa di associare queste funzioni agli altri due Comuni, in una logica di superamento dei campanilismi e dei confini , una logica inclusiva che ci permetterà di ottimizzare le risorse e migliorare i servizi – ha detto il sindaco Claudio Muzio -. Superando il tetto dei 10mila abitanti, potremo accedere a una serie di bandi e finanziamenti; questo è il primo, e vede un finanziamento complessivo da parte della Regione Liguria pari a 104mila euro”.

presentazione servizi gestiti in forma associataPer quanto riguarda la gestione associata della riorganizzazione dei servizi scolastici e dell’edilizia scolastica, di cui Casarza Ligure è capofila, sarà presto realizzato un “Progetto di comunicazione digitale per l’integrazione e interoperabilità dei plessi scolastici dell’I. C. De Andrè”. Tramite tecnologia wi-fi, i plessi dislocati sui tre Comuni potranno interagire tra di loro grazie alla prevista nuova dotazione di computer e lavagne elettroniche, grazie ai quali verrà realizzata una piattaforma audio-video che consentirà il collegamento i videoconferenza in qualsiasi momento, accessibile sia agli insegnanti che al personale amministrativo. La seconda iniziativa prevede invece l’introduzione di un sistema di vigilanza e sicurezza mediante supporti telematici nei territori del comune di casarza Ligure e di castiglione Chiavarese. Il nuovo sistema integrato vedrà il posizionamento di un “occhio elettronico”, cui faranno capo diverse telecamere collocate in punti strategici, al fine di migliorare il controllo delle due cittadine. A casarzaligure è inoltre prevista l’installazione di un pannello luminoso a messaggio variabile sulla variante alla Sp 523.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>