Published On: Mar, Gen 28th, 2014

E’ inverno, fa freddo e la stampa, le ferrovie, l’Onu etc.entrano in fibrillazione

Prime pagine e home page costellate di allarmi atomici sull’ondata di freddo in arrivo. Speriamo che tutto funzioni bene, ma non è affatto una notizia quella che circola da ieri sulle azioni di manutenzione straordinaria delle linee aeree contro il ghiaccio, messa in circolo da Trenitalia. I treni viaggiano in tutto il mondo, dalla Siberia al Tibet, dal Kenya all’India, dall’Alaska a Cavi di Lavagna. Idem per autostrade etc.
Magari servirebbe informare in un modo diverso? Magari servirebbe agire -senza parlare?

L’allarmismo al fine di incrementare il numero dei lettori rischia di diventare lo stato naturale dell’informazione.

neve

Neve, febbraio 2012. (Foto di V. Deraco)

Neve, febbraio 2012. (Foto di V. Deraco)

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>