Published On: Sab, Set 30th, 2017

“Eco Mobility Flash Mob”: nel Tigullio due giorni di divertimento e sensibilizzazione a emissioni zero

Dall’ufficio stampa del Comune di Rapallo riceviamo il seguente comunicato:

EMA – Eco Mobility Association presenta la prima edizione di Eco Mobility Flash Mob, il primo evento dedicato alla mobilità sostenibile che comprende sia mezzi di trasporto terrestri sia marini. Sabato 30 settembre e domenica 1° ottobre, nel Golfo del Tigullio, nelle città di Rapallo, Santa Margherita Ligure e Portofino, si potrà partecipare a un imperdibile momento di festa e divertimento, ma anche di formazione, informazione e sensibilizzazione, sui temi delle energie rinnovabili e della mobilità ecologica. Eco Mobility Flash Mob sarà un momento di divertimento e aggregazione, aperto a tutti e a libera partecipazione, ma anche di divulgazione dei principi e dei valori della mobilità sostenibile.

Grazie alla disponibilità e al supporto dei sindaci Carlo Bagnasco, Paolo Donadoni e Matteo Viacava, primi cittadini rispettivamente dei Comuni di Rapallo, Santa Margherita Ligure e Portofino, e grazie alla collaborazione con Swiss Tesla Owners Club, sabato 30 settembre, nel pomeriggio, sarà tentato il Guinness dei Primati per il più grande concerto diffuso in mobilità. Una spedizione di mezzi a propulsione elettrica e ibrida, di terra e di mare – auto e biciclette, ma anche imbarcazioni – partirà da Rapallo, farà tappa a Santa Margherita Ligure e terminerà il suo percorso a Portofino. Percorrendo a velocità ridotta la litoranea che ha ospitato il “Red Carpet più lungo del mondo”, i veicoli e le imbarcazioni senza rumore diffonderanno “la vera musica dei veicoli elettrici” cioè quella dei loro impianti audio, tutti sintonizzati sul medesimo canale FM di Radio Babboleo, la prima radio della Liguria, partner dell’evento. Il tutto preceduto da un furgone a propulsione ibrida (Transfluid) dotato di impianto audio, che aprirà la strada insieme a una rappresentanza di mezzi elettrici dei corpi di Polizia Locale. La spedizione, alla quale si uniranno veicoli e imbarcazioni in esposizione e di privati, sarà affiancata dalla partecipazione delle auto dello Swiss Tesla Owner Club.

Nell’area del Porto Pubblico a Rapallo ci saranno anche numerosi e interessanti appuntamenti: un’esposizione (con possibilità di test su strada) di mezzi e componenti – dai quadricicli alle biciclette a pedalata assistita, dai generatori eolici ai pannelli solari e relativi sistemi di accumulo elettrici – a cura degli associati EMA, arricchita da momenti di incontro, seminari e sessioni informative sui temi della mobilità sostenibile. Prove a mare e dimostrazioni anche per le imbarcazioni a propulsione elettrica, con la presenza straordinaria della prima imbarcazione ibrida proposta sul mercato italiano (Vismara V50 Energheia) e della più antica barca a vela con motore elettrico (Gometra, un magnifico sloop storico del 1925 – www.gometra1925.it). Poi motoscafi elettrici Frausher e Sea Technologies By F. Colombi. E ancora: presentazione di vernice catalitica ecologica, e di prodotti e materiali per l’edilizia ecosostenibile, come soluzioni per ridurre l’impatto ambientale nelle città e sul territorio, e infine l’attivazione di un punto di ricarica veloce (by Duferco energia) presso il Circolo Golf e Tennis di Rapallo.

Sabato 30 settembre alle ore 11 avrà luogo la conferenza stampa di apertura, che si terrà presso la Sala Consiliare del Municipio di Rapallo. Dalle ore 16 alle 21 presso il Covo di Nord Est di Santa Margherita Ligure si terrà la cerimonia di consegna all’Area Marina Protetta e all’Università di Genova DISTAV dell’equipaggiamento elettrico per il natante dedicato alla ricerca marina (progettato e offerto da Hytem). Vi saranno poi incontri con le aziende coinvolte, cui seguirà la cena di gala (solo su invito).

«La scelta della location non è casuale – dichiara Daniele Bossi, presidente EMA – Il Golfo del Tigullio è il luogo ideale dove organizzare un evento di promozione della mobilità ecologica. C’è un area marina protetta ben strutturata con tre porti piccoli ma importanti, un’area che va preservata e dove la navigazione potrebbe o dovrebbe essere a zero emissioni, soprattutto sotto costa e nei porti. C’è poi il territorio inserito all’interno del Parco di Portofino: una splendida area verde che ospita diverse città e frazioni dove i percorsi stradali sono misti, né troppo pianeggianti né troppo in salita, perfettamente adatti ai “test drive” di veicoli a zero o basse emissioni. Infine – conclude Bossi – l’attenzione a una politica “green” e la volontà di sensibilizzare che accomunano i tre giovani Sindaci dei tre comuni patrocinatori, danno un valore aggiunto all’evento, e uno stimolo maggiore sia per chi partecipa attivamente ma anche per chi parteciperà passivamente. Si tratta infatti di territori in cui è sicuramente possibile, e direi necessario, effettuare investimenti per una mobilità sostenibile a favore della qualità dell’ambiente».

Eco Mobility Flash Mob è organizzato da EMA – Eco Mobility Association, e sostenuto dagli associati: Le Yacht Cruises, Garroni Design, Transfluid, , Hytem, Duferco Energia, Solar Solutions, Frauscher Italia, Sea Technologies, Steikos, Ama Composites, Impresa Uno, GMC Solar Solutions. Partner e sponsor dell’evento saranno Università degli Studi di Genova – DISTAV, Swiss Tesla Owners Club, Vismara Marine, Radio Babboleo, Circolo Golf e Tennis di Rapallo.

Enti patrocinatori:
– Città di Rapallo
– Città di Santa Margherita Ligure
– Città di Portofino
– Area Marina Protetta di Portofino

Sintesi del Programma
(si consiglia di consultare il sito di EMA per gli aggiornamenti in divenire)

Sabato 30 settembre
Ore 10 – Porto Pubblico – Lega Navale Italiana – Rapallo
Mostra di veicoli, di terra e di mare e componenti, a cura di GMC Solar e degli associati EMA, Info Point di EMA
Apertura del raduno di Swiss Tesla Owners Club
Ore 11 – Municipio Comune di Rapallo
Conferenza stampa di inaugurazione del 1° Eco Mobility Flash Mob
Ore 14 – Porto Pubblico – Lega Navale Italiana
Raduno dei partecipanti (sia a terra sia a mare) e partenza Eco Mobility Flash Mob
Ore 16-19 – Piazzetta di Portofino – Covo di Nord Est – Santa Margherita Ligure
Mostra di mezzi elettrici di mare e di terra, prove a mare e test su strada
Seminari e informazioni su energie rinnovabili, mezzi e componentistica

Domenica 1° ottobre
Ore 10 – Porto Pubblico – Lega Navale Italiana – Rapallo
Mostra di veicoli, di terra e di mare e componenti, a cura di GMC Solar e degli associati EMA, Info Point di EMA
Ore 11 – Circolo Golf e Tennis di Rapallo
Inaugurazione con attivazione di stazione di ricarica Duferco
Premiazione e chiusura Swiss Tesla Owners Club