Pubblicato il: mar, Ott 10th, 2017

Elezioni Città Metropolitana: più spazio al Tigullio e alla Fontanabuona

Bagnasco, Guelfo, Segalerba e Cuneo, sono i rappresentanti del Tigullio eletti nel Consiglio di Città Metropolitana di Genova. Commenti positivi in tutto il comprensorio, che pochi anni fa aveva sperato di avere una sua struttura autonoma da Genova, oppure di fare una provincia unica con La Spezia e la Versilia.

L’eccellente risultato di Carlo Bagnasco e Guido Guelfo alle elezioni per il rinnovo del Consiglio Metropolitano (primo e secondo nella lista ‘Per la Città Metropolitana’) è un’ottima notizia per il Tigullio e per il suo entroterra. Il consenso così vasto ottenuto da Bagnasco e Guelfo è l’espressione di una straordinaria unità di questi territori. Una coesione che, come emerge dall’analisi dei dati, avrebbe garantito in ogni caso la loro elezione, anche qualora non fossero arrivati i voti ‘pesanti’ di Genova, che pure costituiscono un valore aggiunto, non solo numerico, ed un ulteriore segno di forza ed unità d’intenti. Si tratta quindi di una rappresentatività al massimo livello per l’area tigullina e per le vallate interne. Da tempo non arrivava un segnale così forte dal nostro territorio”. E’ quanto dichiara Claudio Muzio, consigliere regionale di Forza Italia e segretario dell’Ufficio di Presidenza.

 

Anche la lista Avanti Chiavari – Marco Di Capua Sindaco esprime soddisfazione per il
risultato ottenuto: Il consigliere di Chiavari -avvocato Antonio Segalerba- “porterà in Città Metropolitana le istanze di tutti i gruppi che lo hanno sostenuto, a cui va il nostro ringraziamento, condividendo tematiche attuali quali l’impianto di depurazione comprensoriale, la viabilità, l’ambiente, Ato idrica, Ato rifiuti e lavori pubblici.”
Il Pd saluta l’elezione di Elio Cuneo, “sindaco del comune più piccolo della val Fontanabuona”, che con 5244 preferenze è stato il più votato dopo Carlo Bagnasco. Ringraziamenti a Valentina Ghio (che era la vice del precedente sindaco Doria), Arnaldo Buscaglia e Giuseppino Maschio.