Published On: Sab, Mar 16th, 2013

Elezioni Comunali: Gueglio partecipa alle primarie, Ghio inaugura point

Sale la tensione per le elezioni comunali di Sestri Levante (fine maggio): ogni giorno si succedono notizie e polemiche.
Soltanto da due giorni vi era stata la decisione di aprire alle primarie per la candidatura a Sestri Levante dell’area di centrosinistra. Oggi Vincenzo Gueglio, editore e consigliere comunale, sempre “border line” rispetto alle scelte della maggioranza, ha deciso di presentarsi alla primarie, in rappresentanza del “movimento civico LAVORO AMBIENTE SOLIDARIETA’ “,  in alternativa alla candidatura della Valentina Ghio.

Il M5S ha iniziato la distribuzione di un questionario sulla famiglia e sulla gestione di familiari con problemi particolari (anziani, malati, handicap etc.) . La raccolta di dati è stata attivata da un banchetto posto in largo Colombo questa mattina.

La candidata sindaco Valentina Ghio ha inaugurato il suo point elettorale questa mattina. Il point si trova nell’atrio dell’ex cinema Centrale, in largo Colombo. Presentato anche il programma “Sestri Under 30” e un taglio alle indennità di sindaco e giunta comunale, oltre a un piano di gestione “partecipata” dell’amministrazione pubblica.

Oggi i giornalisti hanno effettuato una visita guidata alla discarica comunale di Ca’ da Matta, i cui malfunzionamenti sono stati eliminati. Argomento che tratteremo a parte.

Vincenzo Gueglio

Vincenzo Gueglio

Valentina Ghio

Valentina Ghio

Sondaggio M5S

 

Displaying 5 Comments
Have Your Say
  1. GIUPPINO ha detto:

    X LA REDAZIONE:
    Beh, con queste omonimie di cooperative è facile sbagliarsi!! Io comunque che sono italiano le rispondo alla mia maniera: “A pensar male, si fa peccato, ma spesso si indovina” !!
    Saluti.

  2. Redazione ha detto:

    Non Tassani. Si chiama Tassano. Martino Tassano. Nell’articolo M5S ha l’immagine più grande, quella di tutto il volantino. E’ però vero che si trattava di dare conto di un (meritorio) volantino), mentre negli altri casi si trattava di una cosa più personaleDa qui la scelta di mettere il volantino al posto della foto di Tassano, tanto più in un caso “pubblico” e che riguarda tutti come il sostegno al disagio sociale. I francesi dicono On n’y soit qui mal y pense.

  3. GIUPPINO ha detto:

    a giudicare dalla grandezza dei caratteri utilizzati per i titoli è facile intuire per chi tifa la redazione!! perchè manca la foto di Tassani??
    Complimenti, bel esempio di par condicio dimensionale!!!

  4. marco ha detto:

    Borderline,proprio così.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>