Published On: lun, Mar 5th, 2018

Elezioni politiche 2018 nel Tigullio, i risultati nei diversi Comuni

I risultati elettorali 2018 nei Comuni del Levante evidenziano diversi cambiamenti significativi.
Ciò non è vero a Rapallo, dove il centrodestra ha confermato una tradizione ormai lunghissima: 48% (nel dettaglio F.I. al 21%, Lega Nord al 20%), grazie all’impegno del neo parlamentare Roberto Bagnasco. Sempre a Rapallo, M5S 25.88% e centro sinistra al 24.33%.

A Lavagna risultato analogo: il centro destra al 40.05% con la Lega primo partito al 19%. Buon risultato per il Movimento 5 Stelle che raggiunge il 28.49%. Centro sinistra terzo col 22.91% dei voti.

A Chiavari  il centro destra -quasi sempre egemone in città- vince col 41.05% (in testa la Lega: 19%, poi Forza Italia col 15%. Il M5S ha il 27.15% mentre il centro sinistra resta sul 23.76%.

Risultato più sorprendente a Sestri Levante, dove il centro destra è il primo assoluto, col 36%, primo schieramento in città, con la Lega al 19% e F.I al 12%.
I Cinque Stelle dei consiglieri Martino Tassano e Andrea Sartelli sono il primo partito col 27.59%, mentre il centro sinistra ottiene un 26%, un dato che deve preoccupare la sindaca Valentina Ghio, in vista delle comunali che si svolgeranno tra poco più di due mesi. A quanto ci ha riferito Umberto Armanino (Lega) -infatti- tra i candidati dell’opposizione potrebbe esserci ancora Anton Albertoni (industriale ed ex presidente di Confindustria nautica e del Salone Nautico di Genova), oltre ad altri tra i quali si dice potrebbe esserci il commercialista Benedetti.

A Casarza Ligure trionfa il centro destra dell’ex sindaco e ora consigliere regionale Claudio Muzio, col  41.78%, anche se primo partito è sempre la Lega Nord col 20%. Cinque Stelle comunque primo partito col 29.20%, e centro sinistra al 20.31%.

A Cicagna plebiscito per Lega- Forza Italia e FDI col 51.52%. Doppiati i Cinque Stelle col 26%, mentre per il centro sinistra resta solo il 14.22%.
Idem a Leivi: centro destra al 42.54%, 5 Stelle 30.66% e centro sinistra 19.47%.
Altro dato significativo nella rossa e garibaldina Val Graveglia, col centro destra al 48.59% (Lega 26% e FI 18%) mentre i Cinque Stelle 25.57% sono secondi e centro sinistra 16.47%
A Santo Stefano d’Aveto il dato più eclatante, col centro destra ottiene al 65.45% e primo partito per la Lega col 43%, F. Italia 17%, 5 Stelle al 16.22% e centro sinistra 13.54%.