Published On: Ven, Lug 26th, 2013

ENI vende il 28% di ENI East Africa ai cinesi, per 4 miliardi

L’Italia ha molto gas, molto. Anni fa tunisini e greci si chiedevano come mai Albanesi e greci litigassero sui confini marini per via del gas, mentre gli italiani manco lo sapevano, del gas nel canale di Otranto…

Ora la notizia è emersa.
La possibile ricchezza dell’Italia, con affrancamento da Russia, crisi economica e Kazaki vari, è nelle mani di Vendola?

Nel 2007 uscì la notizia del giacimento Leviathan tra Israele e Libano, inclusi gli altri posti nella zona Eratostene nel mare di Cipro. Nel 2010 la notizia cominciò a circolare con più insistenza. Il gas di Cipro in questi mesi è passato al controllo tedesco… dopo una crisi bancaria aggravata dalle decisioni europee.

ENI INCASSA 4 MLD DAI CINESI PER IL 28% DI ENI EAST AFRICA

– Eni e China National Petroleum Corporation (CNPC) hanno concluso oggi l’operazione di cessione a CNPC del 28,57%  delle azioni della società Eni East Africa, titolare del 70% della partecipazione nell’Area 4, nell’offshore del Mozambico.

L’operazione si è conclusa sulla base del prezzo sancito dall’accordo firmato lo scorso 14 marzo, pari a 4.210 milioni di dollari US, integrato per i conguagli contrattuali previsti fino alla data di closing.

Con questa operazione CNPC acquisisce una quota in Eni East Africa corrispondente a una partecipazione indiretta del 20% nell’Area 4. Eni rimane detentrice della partecipazione indiretta del 50% detenuta da Eni East Africa. Le rimanenti quote nell’Area 4 sono detenute da Empresa Nacional de Hidrocarbonetos de Mocambique (ENH, 10%), Kogas (10%) e Galp Energia (10 %).

L’entrata di CNPC nell’Area 4 ha valenza strategica per il progetto in considerazione della rilevanza del nuovo partner nei settori upstream e downstream a livello mondiale.

Proseguono inoltre le attività previste del Joint Study Agreement firmato tra le parti lo scorso marzo finalizzato allo sviluppo del promettente blocco a shale gas situato nel Sichuan Basin in Cina.

energia1Proseguono

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>