Published On: Lun, Ott 16th, 2017

Eseguita a Santa Margherita la sinfonia 2 di Sibelius, scritta nel Tigullio

«È stata una giornata intensa ed emozionante. Al piacere di accogliere l’Ambasciatore di Finlandia a Roma Janne Taalas, si è aggiunta l’emozione di un concerto straordinario».

Il Sindaco Paolo Donadoni commenta così la giornata di sabato 14 ottobre in cui la manifestazione “Sibelius Festival – Golfo del Tigullio e Riviera” ha organizzato l’esecuzione della Sinfonia n°2 di Jean Sibelius, scritta dal compositore finlandese durante il suo soggiorno nel Tigullio a inizio Novecento, mai eseguita finora in Liguria. Il concerto, a cura dell’orchestra del Conservatorio Puccini della Spezia diretta dal M° Giovanni Di Stefano, si è tenuto nella chiesa di San Siro.

Nel pomeriggio, l’Ambasciatore Taalas, ricevuto nella sala del Consiglio, ha tenuto, insieme al musicologo Ferruccio Tammaro e al prof. Federico Ermirio, una conferenza sui cento anni dell’indipendenza della Finlandia e sul compositore Jean Sibelius. Presente la signora Satu Jalas, nipote di Sibelius.

Conclude il Sindaco Donadoni: «Ringrazio l’Ambasciatore Taalas per la sua presenza; tutte le persone intervenute; il prof. Federico Ermirio per l’organizzazione del Festival che si sta dimostrando un vero e proprio “ponte” tra la Liguria e la Scandinavia. Quest’anno una 40ina di finlandesi sono venuti nel Tigullio appositamente per assistere alla manifestazione. Il Festival è un esempio di come l’arte e la musica si leghino al turismo».

Tra le autorità presenti: il Vice Prefetto Nicola De Stefano; il Console onorario di Finlandia a Genova Axel Boesgaard Laurberg Jenssen Trave;  il Sindaco di Portofino Matteo Viacava; il Comandante della Compagnia Carabinieri di Santa Margherita Ligure Simone Clemente; il Comandante del Circomare di Santa Margherita Ligure Antonello Piras; il Presidente del Gruppo Albergatori di Santa Margherita Ligure – Portofino Adalberto Gigli.

Nella foto di gruppo: al centro l’ambasciatore; alla sua destra il sindaco di Santa Margherita Ligure Paolo Donadoni e a seguire il Sindaco di Portofino Matteo Viacava; alla sua sinistra il Console onorario di Genova e a seguire la nipote di Sibelius