Published On: Mar, Mar 19th, 2013

Ex Giustiniani, a scuola di solidarietà

Donacibo 2013RAPALLO. Per il quarto anno consecutivo la scuola media ex Giustiniani di Rapallo ha partecipato al progetto Donacibo, che prevede la raccolta di generi alimentari destinati alle famiglie in difficoltà del territorio. Bambini e ragazzi hanno riempito gli scatoloni al di fuori delle varie classi con generi alimentari non deperibili, come farina, zucchero, pasta, biscotti, pelati, tonno, riso. Le confezioni sono state poi raccolte dai volontari del Banco di Solidarietà di Rapallo e portate nel centro di raccolta, presso la Parrocchia di S.Pietro di Novella a Rapallo.

Grazie alla generosità di tutti gli alunni e le famiglie della scuola media si sono raccolti 610 kg di generi alimentari, che permettono di sostenere circa 60 famiglie.

“La crisi si fa sentire, non c’è dubbio, lo percepiamo tutti, in misura maggiore o minore – ha detto Giacomo Daneri, Dirigente dell’Istituto Comprensivo di Rapallo – Ma è proprio in questi momenti che la solidarietà e l’aiuto reciproco acquistano maggiore valore. Il progetto del Donacibo, che intende educare i giovani alla solidarietà, con la proposta di soluzioni da attuare con un impegno personale, invita bambini e ragazzi a riflettere su quali aspetti della vita siano davvero preziosi oggi”.

Negli stessi giorni la scuola media ex Giustiniani ha partecipato all’iniziativa benefica Cerco un uovo per amico, in favore dell’associazione per la lotta al neuroblastoma dell’ospedale Gaslini di Genova. In totale sono state acquistate 183 uova, per un totale di euro 1.830. Di queste uova 131 sono state acquistate dagli alunni, le rimanenti dal personale della scuola. Il Dirigente Scolastico e la professoressa Sabrina Merani, referente dell’iniziativa, ringraziano le famiglie, le quali, nonostante il difficile periodo economico, si sono dimostrate oltremodo sensibili e generose.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>