Published On: Gio, Mar 28th, 2013

Famiglia intossicata da fuga di monossido a Bargone

BargoneCASARZA LIGURE. L’allarme è scattato intorno alle due di stanotte. Una famiglia residente nel borgo di Bargone è rimasta gravemente intossicata per una fuga di monossido, nella loro stessa abitazione. Sul posto sono immediatamente intervenuti i militi della pubblica assistenza e i Vigili del fuoco. La famiglia è stata immediatamente traferita all’ospedale San Martino di Genova, dove tutt’ora permane, per essere sottoposta alle cure in camera imperbarica. Ancora sconosciute le cause all’origine della fuga di gas, da ricondurre con ogni probabilità alla calderina a Gpl presente nell’abitazione.

bargone villette a schiera

Secondo le testimonianze di alcuni compaesani, ieri sera il padre avrebbe portato fuori il cane, che già al rientro avrebbe iniziato a manifestare irrequietezza, il che fa pensare che probabilmente l’ambiente domestico fosse già contaminato. Durante al notte anche la figlia ha iniziato a lamentare dolori forti alla testa, nausea e uno strano sapore in bocca; il padre si è svegliato e ha trovato la moglie priva di sensi. E’ stato l’uomo, vacillante, a chiedere aiuto presso alcuni vicini, anch’essi residenti nella zona delle villette a schiera, per richiedere l’intervento di pompieri e ambulanze.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>