Published On: Ven, Ago 29th, 2014

Fatta brillare all’alba la bomba trovata sulla spiaggia libera di Riva Trigoso

Ancora nel 2014 si trovano ordigni esplosivi della Seconda Guerra mondiale sulla spiaggia di Riva Trigoso, dove decine di migliaia di residenti e di turisti camminano, giocano, prendono il sole, fanno il bagno…
A causa della presenza dell’acciaieria e dei Cantieri navali, Riva dovette subire molti attacchi aerei, prima dell’arrivo degli Alleati e della sconfitta dei nazifascisti. Questa componente di una vecchia bomba potrebbe però essere stata portata dalla recente mareggiata anche da una zona lontana.

L’Ufficio Marittimo della Capitaneria di Porto di Santa Margherita ligure conferma che il residuato bellico, rinvenuto nella giornata del 28 agosto u.s. da un gruppo di ragazzi sugli scogli vicino alla spiaggia libera di ponente a Riva Trigoso, è stato fatto brillare nelle prime ore del mattino in mare dagli artificieri del 32° Reggimento Genio della Brigata alpina “Taurinense” di Torino, coadiuvati in zona dal personale dell’Ufficio Locale Marittimo di Riva Trigoso, dei Carabinieri e del 118.

Il rinvenimento del reperto nel tratto di spiaggia di libero accesso ha comportato l’interdizione dell’area che, per ragioni sicurezza, è stata presidiata dagli agenti della Polizia Municipale di Sestri levante nel pomeriggio e dal personale della guardia costiera nelle ore notturne. Il pronto intervento degli artificieri, giunti a Sestri Levante già dalle 7.30, ha consentito di restituire la spiaggia alla libera balneazione sin dalle prime ore del mattino.

Riva Trigoso

Riva Trigoso

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>