Published On: Ven, Gen 27th, 2012

Febbraio 2012 -Visita Pastorale a Sestri e Casarza

 INIZIERA’ Sabato 4 Febbraio a Sestri Levante  per concludersi  il giorno 12 a Casarza Ligure , la Visita Pastorale di Mons. Alberto Tanasini  Vescovo di Chiavari. L’apertura della settimana Pastorale avrà sede nella chiesa di S Antonio in Sestri Levante , dove alle ore 18.00 sara’ celebrata la SS. Messa presieduta dal Vescovo con la concelebrazione di tutti i parroci del Vicariato. La visita proseguirà Lunedi’ 6  a Casarza Ligure alle ore 20.45 presso la chiesa di San Michele Arcangelo , con preghiere e dialoghi insieme ai parrocchiani. Nel giorno di Martedi’ 7 Febbraio il Vescovo visitera’  sempre a Casarza Ligure  l’asilo Parrocchiale e Giovedi’ 9 terrà un incontro con il Consiglio per gli Affari Economici. La conclusione della Visita Pastorale avrà luogo nella Chiesa di San Michele nei giorni di Sabato 11 e Domenica 12 . Nella prima giornata, dalle ore 9 alle ore 12, il Vescovo sarà disponibile per i colloqui privati presso l’ufficio del Parroco di Casarza; inoltre alle ore 15 Monsignor Tanasini incontrerà i bambini e ragazzi del Catechismo delle scuole elementari e medie assieme ai loro genitori . Domenica 12 sempre a Casarza Ligure, alle ore 10.30, verrà celebrata la “Messa della Comunità ” dopo di che  ci sarà un piccolo buffet nel ritrovo Parrocchiale  dove  si concluderà la Visita Pastorale.

La Visita Pastorale è uno dei doveri principali del Vescovo, il quale ha l’obbligo di visitare la Diocesi almeno una volta ogni cinque anni. In tempi remoti  le Visite servivano per  valutare con propri occhi sia le condizioni estetiche delle Parrocchie , sia il metodo che veniva usato dai Curati per  “trasmettere” il Credo ai propri Fedeli. Ai tempi di oggi queste visite hanno lo scopo prioritario di richiamare tutti i fedeli al rinnovamento della propria vita cristiana e ad un’azione apostolica più intensa..

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>