Published On: Mer, Mar 13th, 2013

Finalmente riapre oggi il parcheggio pubblico per residenti

Sestri Levante. L’assessore ai Lavori pubblici, vicesindaco Giorgio Calabrò, rende noto che oggi (in ritardo sui tempi previsti) sarà riaperto il parcheggio pubblico ubicato tra via della Chiusa e via Fascie nei pressi dell’ Istituto Itis-Natta. Il parcheggio era stato oggetto di polemiche dopo che sembrava potesse essere affidato a una società del gruppo Arvedi, che ne avrebbe ricavato un parking su più piani. Le proteste riguardavano il prezzo (considerato di favore) del terreno.
Il nuovo parcheggio ristrutturato mantiene così il suo unico piano a livello strada (il che è un peccato: molto meglio sarebbe stato un livello strada verde o con campi da tennis e basket più alcuni piani interrati per le auto). E’  un’occasione persa, causata da errori compiuti da più parti politiche. L’opera rientra tra gli oneri di urbanizzazione che il soggetto attuatore riconosce al Comune nell’ambito del PRU della Fit. Con un accordo basato su un prezzo più congruo a quello di mercato si poteva realizzare un’opera migliore per la città. Oppure al posto del parking si potevano piazzare tutti gli uffici del Comune. Comunque sia andata, si tratta di uno spazio utile e  fondamentale per gli spostamenti dei residenti.
Il parcheggio ha un’ampiezza di circa  5500 mq.

I posti auto destinati ai residenti (bollino rosso) ed agli operatori economici (bollino giallo), gratuiti,  sono 112 più 8 posteggi per moto. Inoltre al suo interno sono stati realizzati anche 35 posti blu a pagamento (costo orario Euro 1/h).

Oltre ai posti auto è stato realizzato un tratto di pista ciclabile di circa 150 mt. che va ad integrare la rete esistente nonchè la messa a dimora di numerose alberature (68 alberi di “Carpino bianco”).

Questi posti auto si vanno ad aggiungere al parcheggio di circa 90 posti auto aperto la settimana scorsa in vicinanza della piscina comunale.

parcheggio

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>