Published On: Mar, Ott 3rd, 2017

Finanziamento regionale per opere pubbliche a Santa ML: il più alto in Liguria

Entro il 16 settembre 2017 dovevano pervenire alla Regione le istanze dei comuni per la richiesta degli spazi finanziari. Per i comuni sopra i 1000 abitanti sono stati ammessi solo i “progetti esecutivi” finanziati con avanzo (non quelli finanziati con mutuo o altre forme di finanziamento). Sono stati ammessi solo due comuni sopra 1 milione di euro (Santa Margherita Ligure e Chiavari). Santa Margherita Ligure è il più alto della Liguria: euro 1.879.731,20.

Dichiara il Sindaco Paolo Donadoni: «Un risultato enorme. Che ora ci riempie di responsabilità. Siamo il comune della Liguria che ha ottenuto la somma più elevata liberata per l’utilizzo dell’avanzo di bilancio. E’ il frutto di un lavoro di squadra: ringrazio gli assessori Costa e Peruggi, la Giunta, tutti i Consiglieri comunali di Maggioranza e gli uffici comunali. Avevamo predisposto numerosi progetti esecutivi, su temi importanti, per essere pronti nel momento in cui si fosse presentata la possibilità di adoperare l’avanzo di bilancio. Ecco, questo è stato il momento! Ringrazio anche Regione Liguria che ci è sempre vicina, esprimendo attenzione e sostegno verso il nostro impegno amministrativo».

Con queste ultime opere i capitali ricavati nel 2015 dalla vendita della scuola di Nozarego, in gran parte già impegnati per i progetti sulle scuole cittadine, verranno utilizzati per l’intervento di restauro del portale e del porticato di Villa Durazzo che consentirà di risanare un bene inutilizzabile dal 1973.

Dichiara l’Assessore al Bilancio Valerio Costa: «È il risultato di una oculata politica di bilancio che punta su razionalizzazione della spesa, utilizzo delle risorse esistenti disponibili, compreso l’avanzo di amministrazione, e reperimento di finanziamenti pubblici e privati. Un lavoro impegnativo ma che sta premiando il comune di Santa Margherita Ligure e i suoi cittadini. Ringrazio tutta la Maggioranza, l’ufficio ragioneria e l’ufficio tecnico per il lavoro di squadra».

Dichiara l’Assessore ai Lavori Pubblici Linda Peruggi:  «Siamo molto soddisfatti di aver ottenuto la possibilità di utilizzare avanzo di amministrazione per il finanziamento di opere pubbliche. Con gli uffici tecnici abbiamo lavorato molto per arrivare a questo risultato: predisponendo progettazioni interne e coordinando efficacemente i professionisti esterni abbiamo creato da zero un capitale di progetti e di possibilità concrete per il miglioramento del nostro territorio. E questo lavoro è stato premiato. Adesso l’impegno sarà concentrato nella realizzazione delle opere. Ringrazio i miei colleghi amministratori e i tecnici interni per il prezioso lavoro svolto e per quello che ancora ci attende».

Grazie a questo provvedimento a Santa Margherita Ligure nei prossimi mesi partiranno i seguenti interventi:

  • Restauro del portale e del porticato di Villa Durazzo, 1° lotto: € 880.000,00 (delibera Giunta comunale n. 259 del 15/09/2017)
  • Realizzazione della nuova sede di Protezione Civile a San Siro, 2° lotto: € 100.000,00 (delibera Giunta comunale n. 242 del 30/08/2017)
  • Restauro fontana e statua della Madonnina in Ghiaia: € 25.731,20 (delibera Giunta comunale n. 248 del 13/09/2017)
  • Asfaltature: € 500.000,00 (delibera Giunta comunale n. 255 del 13/09/2017)
  • Ripristino dei moletti in Piazza del Sole e in Ghiaia: € 34.000,00 (delibera Giunta comunale n. 258 del 14/09/2017)
  • Ripristino dei muri di Via Baiucca, Via Dolcina a San Lorenzo della Costa e Via Figallo a San Lorenzo della Costa: € 340.000,00 (delibera Giunta comunale n. 256 del 14/09/2017)

    villa Durazzo Santa Margherita