Published On: Gio, Lug 11th, 2013

Fincantieri, nave da crociera a Sestri Ponente; cassa integrazione a Riva

Fincantieri tra luci e ombre. Il comparto tiene, e si riesce soprattutto a esportare le navi, il che è un guadagno doppio rispetto alla partita di giro dello Stato che paga se stesso (da Difesa a Fincantieri) per il militare.

La commessa -che si aggiunge alla chiatta- di Sestri Ponente arriva dalla Regent Seven Seas Cruises, e riguarda una nave super lusso con 369 ampie suites per un totale di quasi 750 passeggeri e 220 metri di lunghezza. Il business per Fincantieri è di 450 milioni di euro. Quanto costa fare una nave, oggi…

Confermata comunque la cassa integrazione per l’azienda, con un accordo tra management e i sindacati. A Riva Trigoso sarebbero interessati 151 lavoratori, nel nuovo ciclo che parte a settembre e arriverà fino al 2014 inoltrato.
Se saranno confermate (come ha garantito la presidente della Commissione Difesa Pinotti) le ultime due navi FREMM per la nostra Marina militare, allora la Cassa integrazione potrebbe ridursi anche a zero.

Più difficile parlare di assunzioni: gli esuberi, a livello nazionale sarebbero di 1900 dipendenti. Nessun licenziamento: i neopensionati non saranno sostituiti.

Varo della Fremm Margottini

Varo della Fremm Margottini

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>