Published On: Sab, Apr 29th, 2017

Folla e fotografi sul red carpet. Berlusconi cade a Portofino (niente di grave)

I sindaci di Rapallo (Bagnasco), di Santa Margherita (Donadoni) e di Portofino (Viacava) sono stati i protagonisti dell’inaugurazione della passeggiata a mare tra Rapallo, Santa Margherita e Portofino, avvenuta stamattina tra una folla che è stato davvero difficile domare, almeno tra Rapallo e il marciapiede della Pagana, il punto che è stato risolto dal comune di Rapallo, dopo 103 anni di attesa, grazie anche all’accordo con due proprietari (uno dei quali è il Sovrano Ordine dei cavalieri di Malta).

Difficile spiegare la densità di folla e di fotografi, tv e giornalisti: il red carpet più lungo del mondo ha avuto successo. Presenti il presidente di Regione Liguria Toti, consiglieri regionali come Claudio Muzio, assessori regionali come Scajola, Berrino e molti altri, l’ex ministro La Russa (che ha la seconda casa a Zoagli), moltissimi sindaci ed esponenti politici di tutto il Tigullio.
Soste con cibo e bibite alla Pagana e a Santa Margherita (alla presenza della Banda cittadina). Un successo persino incredibile per i politici presenti -accolti da applausi ovunque. Segno che l’idea del tappeto rosso era ottima, e che -al di là del tappeto, è ottima la possibilità di camminare lungo il mare in una delle più belle zone d’Italia.
Sul Red carpet doveva esserci anche Silvio Berlusconi, che si trovava nella villa di Paraggi quando è caduto, la scorsa notte, scivolando su un tappeto. L’ex premier è stato trasferito in ospedale a Milano per controlli, ma non si segnalano particolari problemi.