Published On: Mer, Lug 10th, 2013

Fontanabuona senza frontiere

Venerdì 12, sabato 13 e domenica 14 luglio alle ore 20.30 arriva a Ferrada di Moconesi la terza edizione di Fontanabuona Senza Frontiere, una rassegna di serate ispirate al celebre game show Giochi Senza Frontiere, un vero e proprio successo della televisione degli anni Ottanta, che teneva incollati al piccolo schermo milioni di italiani tra gare in piscina, staffette e corse spericolate.

Anche quest’anno la manifestazione si terrà presso il campo sportivo Cristoforo Colombo, in viale Alcide de Gasperi. Durante le prime due serate si svolgeranno le semifinali, mentre domenica si giocherà la finalissima.

Ai giochi senza frontiere della Valfontanabuona partecipano ben sedici comuni, tra i quali Carasco, Chiavari, Cicagna, Cogorno, Coreglia, Favale/Lorsica, Genova, Leivi, Lumarzo, Moconesi, Neirone, Orero, Rapallo, san Colombiano, Sestri Levante e Tribogna. La squadra che detiene attualmente il trofeo Fontanabuona senza Frontiere è quella di Lumarzo, vincitrice dell’estate 2012.

L’edizione del 2013 vede protagoniste, oltre alle squadre partecipanti, anche grandiose scenografie e coreografie, che faranno da sfondo ai giochi, sempre diversi sera dopo sera, per rendere sempre più partecipe il pubblico e per aumentare la suspense tra gli agguerriti partecipanti.

Il presentatore e ideatore dei giochi è Stefano Castorina che, con l’aiuto sul campo dello staff de La Luna Crescente, l’agenzia di animazione e spettacolo da lui fondata e diretta a Genova, condurrà tutte le serate in programma. Massima la segretezza sul regolamento dei giochi e sulle strutture che saranno utilizzate per ospitarli: presupposti, questi, che fanno della terza edizione di Fontanabuona Senza Frontiere, un’iniziativa ricca di sorprese, pronta a stupire pubblico e partecipanti.
giochi senza frontiere

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>