Published On: ven, Ott 5th, 2018

Framura rilancia il turismo partecipando alle fiere internazionali

La stagione turistica estiva è appena terminata, ma Framura Turismo, realtà sempre più consolidata nel Levante della Liguria, pensa già alla prossima stagione.
Saranno infatti molti gli appuntamenti, che vedranno protagonista, in Italia e all’estero, l’associazione turistica di Framura, impegnata come sempre nella promozione del territorio e dei suoi operatori.
Framura infatti è la località tra Sestri Levante e le Cinque Terre con migliore trend di crescita, ed è frequentata da molti turisti di “élite” americani e non solo.
Il primo rendez-vous sarà, come ogni anno, quello del TTG di Rimini (9-10-11 ottobre 2018), una delle più grandi fiere del turismo in Italia.
Durante gli ultimi anni, Framura Turismo ha deciso di aprire le porte anche agli operatori dei comuni limitrofi, con l’obiettivo di creare una rete di eccellenze, che valorizzi il territorio a livello comprensoriale. L’associazione di Framura vanta infatti, tra i suoi associati, professionisti dei più svariati settori del mondo del turismo, provenienti non solo dalle rivierasche Levanto, Bonassola, Deiva Marina e Moneglia, ma anche da Mattarana, nell’immediato entroterra, e da La Spezia.
Al TTG di Rimini, all’interno dello stand di Agenzia In Liguria, Framura Turismo ha riservato due desk, dove gli operatori iscritti all’associazione potranno partecipare a ben 50 appuntamenti con tour operator provenienti da tutto il mondo.
Nella giornata di giovedì 11, alle ore 12.30, nel limitrofo stand di Liguria Together, consorzio di cui fa parte anche Framura Turismo, si terrà la presentazione della terza edizione del Discover Italy 2019, un evento di promozione turistica sempre più importante e crescente, che si terrà nuovamente a Sestri Levante e che vede tra i fondatori anche il Comune di Framura.
Tra i relatori sarà infatti presente Andrea Da Passano, Sindaco di Framura, che si è detto molto soddisfatto dell’operato dell’associazione: “Framura Turismo, realtà nella quale l’amministrazione ha sempre fortemente creduto, si sta rivelando un traino a livello turistico, per il nostro piccolo comune ma anche per la Riviera, perché stiamo dimostrando che presentarsi sul palcoscenico del turismo in modo coeso produce buoni risultati e per noi, la realtà più piccola delle Baie del Levante, questo è un grande motivo di orgoglio. Per questo continuiamo a sposare i progetti dell’associazione e li sosteniamo. Parteciperemo infatti nuovamente al TTG di Rimini, al Discover Italy di Sestri Levante, alla BIT di Milano e al Vakantiebeurs di Utrecht. Ma non ci fermiamo qui.” Ha poi continuato: “quest’anno presenzieremo anche al Buy Liguria di Genova e a un workshop che si terrà a Stoccolma, due interessanti iniziative organizzate da Agenzia In Liguria che, di comune accordo con Framura Turismo, abbiamo voluto sposare”.
Giovanna Passano, la Presidente dell’associazione, ha poi dichiarato: “Rappresentare sempre più operatori provenienti da tutto il territorio è un grande onore per noi, ma è anche una enorme responsabilità. Stiamo parlando di eccellenze, tra le quali figurano pionieri dello sviluppo turistico e della promozione del nostro territorio, dai quali possiamo e dobbiamo solamente imparare”.

Framura, una spiaggia