Published On: Gio, Mag 24th, 2018

Funghi, è tempo degli Spinaroli. Escursione al Bocco domenica 27 maggio

Mostra micologica, escursione e degustazione presso il rifugio “A. Devoto”, al Passo del Bocco

Sempre nel Tigullio, e sempre nella giornata di domenica 27 maggio, si svolgerà la Giornata Nazionale delle Miniere, presso le antiche miniere di Gambatesa, in val Graveglia (Vedi sotto)

 Il territorio dell’entroterra ligure e del Parco dell’Aveto è molto rinomato per i suoi funghi, di straordinario valore e qualità organolettiche. L’ente Parco domenica 27 maggio organizzerà un evento presso il Rifugio “A. Devoto” sul Passo del Bocco, per poter apprezzare e conoscere i funghi che nascono nei nostri boschi a primavera ed in particolare gli Spinaroli, piccoli funghi dal profumo e sapore intenso. In queste due giornate infatti il menù del rifugio sarà incentrato su piatti con protagonisti gli spinaroli. Inoltre la domenica il Parco grazie alla collaborazione del “Gruppo Micologico Vogherese” organizzerà una mostra micologica presso il Rifugio e  una breve escursione alla scoperta dei funghi primaverili.

Sede mostra: Rifugio “A. Devoto” al Passo del Bocco Orario mostra domenica 9.00 – 18.00
Ingresso gratuito

Punto di ritrovo escursione: ore 9.30 presso il Rifugio “A. Devoto” al Passo del Bocco (Comune di Mezzanego). Rientro: ore 12.00 – Difficoltà: facile – Costo: 4 €

La Giornata Nazionale delle Miniere, promossa per diffondere il valore e il significato culturale del turismo geologico, è giunta alla decima edizione, registrando un crescente interesse sull’intero territorio Nazionale.
Nel Tigullio, l’evento è organizzato da REMI ISPRA-SNPA, ANIM, ASSOMINERARIA e G&T con il Patrocinio di Consiglio Nazionale dei Geologi, EuroGeoSurveys e la Fondazione FS.

Anche il Museo Minerario di Gambatesa, in collaborazione con il Parco dell’Aveto, ha aderito all’evento organizzando per domenica 27 maggio l’evento “IN & OUT” presso la Miniera di Gambatesa, in Val Graveglia.

Dalle ore 10.00 alle ore 17.00 si terranno visite guidate (a pagamento, consigliata la prenotazione) nei sotterranei della miniera a bordo di un caratteristico trenino dei minatori in compagnia delle guide e di esperti geologi e naturalisti. A seguire, i visitatori verranno condotti alla scoperta del “Villaggio dei Minatori”; dove potranno ammirare i vecchi compressori, l’ufficio paghe dei minatori, l’infermeria… e tante altre curiosità!
Durante la giornata verranno svolte anche attività alla scoperta degli ambiente geologici e naturali all’esterno della Miniera: presso il centro visite del Museo Minerario sarà possibile trovare le Guide del Parco dell’Aveto che condurranno a gruppi gli interessati in brevi escursioni a tema (attività gratuita).

Al mattino: “Uccelli di bosso”, birdwatching intorno alla miniera di Gambatesa.

Al pomeriggio: “Il geologo, il bosso e la falena”, passeggiata tra gli affioramenti geologici e le bossete intorno alla miniera.

Si consiglia abbigliamento da trekking e binocoli.

Per info e prenotazioni:

Miniera di Gambatesa: 0185 338876 – info@minieradigambatesa.com

Il trenino di Gambatesa

Fungo porcino, Oregon (USA)