Published On: Sab, Gen 30th, 2016

Funziona la gestione di villa Durazzo a Santa Margherita. Coi ricavi restaurata la Sala Vietri

Dopo l’avvio degli interventi per l’accesso della villa verso il mare, il complesso di Villa Durazzo continua nella sua politica di reinvestimento degli UTILI ottenuti. Segno che –con delle buone policy- gli spazi artistico-storici-culturali possono stare in piedi da soli, senza interventi dei Poteri Politici (= il “Pubblico”), che in Italia e nei regimi socialisti o nazionalsocialisti non hanno mai dato attività economica e contrasto al degrado). Ecco che villa Durazzo torna così ai suoi originali splendori. L’ultimo intervento in ordine di tempo è il restauro della “Sala Rossa o Sala Vietri” del piano terra della Villa.

La sala è decorata con un pavimento in maiolica del ‘700 di provenienza napoletana; il soffitto è dipinto a imitazione dello stucco, ai lati sono state inserite quattro lunette di gusto romantico, raffiguranti rovine romane, dipinte da G. Franceschetti (pittore sammargheritese). Disposte nella stanza troviamo delle sedie in stile Rocchetto Genovese e alle pareti dei mobili genovesi a “Bambocci”; al centro si trova una fratina di particolare pregio del XVI secolo.  Molto bello il lampadario stile Luigi XIV decorato con oro zecchino, anch’esso recentemente restaurato.

La cittadinanza è invitata alla presentazione del restauro sabato 6 febbraio alle ore 16:00 presso Villa Durazzo.

Per il sindaco Paolo Donadoni: «Stiamo investendo molte energie e risorse per il recupero di Villa Durazzo, un edificio storico di straordinaria bellezza artistica che deve diventare il fulcro turistico di Santa Margherita Ligure».  Dichiara Lorenzo Sorvino, amministratore unico della Progetto Santa Margherita: «Continua la politica di questa amministrazione del restauro della villa, compatibilmente con le risorse disponibili della società Progetto Santa, nell’ottica del reinvestimento degli utili prodotti dalla società stessa».

villa durazzo sala vietri 1

Sala Vietri (villa Durazzo) prima del restauro

villa durazzo sala vietri 2

 

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>