Published On: Sab, Ott 22nd, 2016

Gara di enduro su MB sul monte di Portofino: riparati i sentieri dopo le piogge

Dopo gli ingenti danni causati dal maltempo di venerdì scorso, il Parco di Portofino torna a vivere ed è pronto ad abbracciare i visitatori che sabato e domenica indosseranno i caschi, le protezioni e inforcheranno le biciclette in occasione della gara nazionale di Enduro.

I volontari, “angeli del parco”, stanno lavorando senza sosta 12 ore al giorno per rendere agibili i sentieri del parco interessati dalla corsa e adesso il conto alla rovescia sta per terminare. Sabato e domenica, Santa Margherita Ligure e il Monte di Portofino saranno le capitali della mountain bike, con la gara nazionale di Enduro, appartenente al circuito di Coppa Italia Enduro in prova unica con, inoltre, assegnazione del titolo ligure 2016 di disciplina. L’organizzazione è a cura dell’A.S.D. Portofino Bike.

La gara si svolge, appunto, sui sentieri del Monte di Portofino ma il quartier generale è allestito ai Giardini a Mare di Santa Margherita Ligure: in piazza Martiri della Libertà saranno sistemati i gazebo dei team ed espositivi, il palco per le partenze e le premiazioni. Il tutto sotto l’egida dell’A.S.D. Portofino Bike, con il contributo del Comune di Santa Margherita Ligure e il patrocinio dell’Ente Parco di Portofino. «Sport ma anche valorizzazione del territorio perché questo evento genererà un grande flusso turistico con alberghi e ristoranti pieni, in un weekend di fine ottobre – dichiara Simone Brescia, presidente dell’Asd Portofino Bike -. Si tratta di una gara fra le più importanti del calendario nazionale Enduro. Abbiamo già superato le 100 iscrizioni ed il numero è destinato a salire».

IL PROGRAMMA: SABATO LE VERIFICHE E LE PROVE LIBERE. DOMENICA LA GARA

Sabato pomeriggio, dalle ore 14 alle 18.30, verifica tessere in piazza Martiri della Libertà; dalle ore 18.30 alle 19, riunione tecnica. Domenica, alle ore 8 ritrovo in griglia con partenza primo concorrente alle 8.30. Alle 10, la partenza della prova “River Rocks”, il sentiero più tecnico della gara, nel sottobosco, con tratti tecnici rocciosi e alcuni rilanci e poi si ritorna in centro a Santa Margherita Ligure. Alle 12.20, il via alla prova “Il Mulino”, sentiero in terra, con alcuni tratti ripidi e vista mare, con trasferimento corto su sterrato. Alle 13.30, scatta la “New Pollone”, all’interno del Parco del Monte di Portofino, per poi procedere in discesa, su strada asfaltata, sino ad arrivare all’inizio della prova, chiamata “#livesanta”, sul piazzale della chiesa di San Giacomo, da dove parte la prova speciale cittadina: il primo tratto è lungo una scalinata con alcune strutture artificiali, dopo uno strappo in leggera salita, alcune curve su ciottolato ed arrivo in Piazza Martiri della Libertà, particolarmente d’effetto.

INFO ED ISCRIZIONI Per iscrizioni e maggiori informazioni: telefono 329/6723405; email portofinobike@gmail.com; sito internet www.portofinobike.it

SuperEnduro 2014 a Sestri Levante

SuperEnduro 2014 a Sestri Levante