Published On: Mer, Ago 5th, 2015

Genova aeroporto strategico? Strabilio… Un lettore ci scrive

Dopo l’articolo pubblicato ieri da Tigullio News a proposito dell’aeroporto di Genova, un lettore molto informato (per il lavoro svolto) sui trasporti aerei internazionali ci ha scritto quanto segue. Lo ringraziamo e volentieri pubblichiamo il suo testo.

“Genova aeroporto strategico? Strabilio: in genere una promozione si dà quando si è fornita la prova di meritarla, non la si dà sperando che sarà meritata nel futuro.  I dati di Genova sono da scalo minore; promuoverlo senza che sia stato presentato e reso noto un progetto strategico dotato di una seria pianificazione finanziaria è un’altra delle aberrazioni alle quali l’Italia del passato ci aveva abituati ma che credevamo finita con l’Italia di Renzi.

Con quattromila viaggi sulle spalle in tutti gli aeroporti del mondo, e negli ultimi anni da frequentatore assiduo di aeroporti minori, penso di aver titolo ad avanzare quale riflessione.

Fra gli aeroporti minori, che minori non sono più tanto, possiamo contare Pisa, e all’estero Charleroi. Entrambi erano chiesette (non cattedrali) nel deserto, e sono cresciuti in modo esponenziale grazie alle compagnie low cost, che hanno incoraggiato anche usando   metodi non proprio ortodossi dal punto di vista delle regole di concorrenza (Charleroi è stata pesantemente multata dall’UE). Stabiliamo quindi un primo assioma: oggi, se un aeroporto vuole crescere, DEVE assicurarsi in via prioritaria la disponibilità dei low cost, e deve avere nel cassetto una panoplia di esche adatte ad attirarle: un sistema di comunicazioni frequenti, efficienti e anch’esse low cost, poi parcheggi capienti, aeroporti accoglienti e servizi di smistamento passeggeri e bagagli che facciano preferire il piccolo aeroporto a quello grande. Essenziale è poi il poter contare su un bacino di utenza, di viaggiatori in partenza e in arrivo, abbastanza vasto e diversificato da non dover dipendere esclusivamente da fattori stagionali.

Per citare l’esempio più vicino a noi e sperimentabile facilmente di persona, Pisa è esemplare: grazie a Ryanair e altre low-cost è diventato un hub importante per voli internazionali e nazionali, ha un bacino di utenza che va da Genova all’intera Toscana, è ben collegato con servizi di bus e di treno (sissignore, di treno) con le maggiori città del suo bacino d’influenza. I servizi di aeroporto funzionano, e bene, anche per un aspetto che ti colpisce: il personale, compreso quello dei servizi di sicurezza, è gentile!

Ora bisogna chiedere agli entusiasti della promozione del Cristoforo Colombo se quello di Genova ha prospettive per diventare almeno pari all’aeroporto di Pisa, e se al di là delle pie intenzioni esistano strategie e piani solidi e affidabili. Se esistono, siano pubblicati; se non esistono, siano redatti da gente esperta ed affidabile prima di mettere mano ad imprese che oggi, per quel che sappiamo, hanno tutte le premesse per essere votate all’insuccesso.
Mi preoccupo quando Tigullio News titola “Rilancio dell’aeroporto di Genova: speriamo!” Come, speriamo? Un paese come si deve non può avere speranze, deve avere certezze; e dai politici che si compiacciono dei propri successi deve pretendere che si vedano i fatti prima di assegnarsi medaglie di merito.

P.S. Il Cristoforo Colombo, pur avendo grande importanza per il turismo internazionale in arrivo in Liguria, ha un bacino di utenza locale troppo piccolo, limitato da collegamenti ferroviari inesistenti e accessi autostradali intasati. L’aeroporto potrebbe essere il riferimento della popolazione del Piemonte (e non solo quello delle province di Asti, Alessandria e Cuneo, visto che lo scalo di Torino è peggio di Genova), ma non se ne parla nelle condizioni attuali e in prospettiva. Comunque la cartina di tornasole è data dalle compagnie low-cost: se non arrivano loro vuol dire che non c’è polpa da rosicchiare.
(Umberto B.)

The baggage claim area of Changi International Airport's new Terminal 3 in Singapore.

The baggage claim area of Changi International Airport’s new Terminal 3 in Singapore.

aeroporto-singapore-1

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>