Published On: Mar, Mar 13th, 2012

Gioielli del mare a San Fruttuoso di Camogli

Cammeo (1939)

Il mare ha sempre prodotto ricchezze: commercio e pesca per la civiltà del Mediterraneo, come quelle del Medio Oriente (si pensi ai Fenici, i primi creatori di un impero marittimo) e quelle delle isole del Pacifico.
Ma il mare è anche uno scrigno di materiale prezioso. Nei secoli scorsi è stato lo spermaceti delle balene. Nei millenni scorsi la porpora dei fenici. Poi ci sono il corallo e la madreperla, utilizzati fino dalle prime civiltà per realizzare gioielli.

Quale posto migliore dell’Abbazia di San Fruttuoso di Camogli per ospitare e vedere una mostra sul tema del mare?

Da sabato 31 marzo gli spazi del millenario Complesso monumentale ospitano, infatti, “I Gioielli del Mare”, manifestazione promossa dall’Associazione Culturale Echi di Liguria, dal FAI – Fondo Ambiente Italiano, e dal Comune di Camogli, che vede esposte alcune splendide creazioni artistiche in corallo, madreperla, perle e conchiglie.

La mostra è sviluppata in collaborazione con Assocoral di Torre del Greco e Omnia Service di Rapallo, e ripropone in chiave nuova i temi di esposizioni come Il Corallo Mediterraneo (1997), Cammei sculture dal mare (1999), Perle e Madreperle (2001), Tartarughe a San Fruttuoso (2002). Fino a domenica 14 ottobre i visitatori avranno l’opportunità unica di ammirare una selezione di manufatti di altissima qualità artigianale, esemplari antichi e moderni della migliore produzione italiana, in particolare quella di Torre del Greco la cui tradizione artistica è conosciuta in tutto il mondo.

Il percorso espositivo si snoda tra la Sala Capitolare dell’Abbazia e la Torre Doria ed è suddiviso in sezioni tematiche che, oltre all’esposizione dei manufatti, illustrano anche la storia, il mito e la lavorazione dei materiali con i quali sono stati prodotti: ogni argomento è sviluppato con semplicità di linguaggio attraverso pannelli in lingua italiana e inglese, pensati sia per le scolaresche, sia per i tanti turisti italiani e stranieri che ogni anno visitano San Fruttuoso.

Oltre al corallo vi è la sezione sulla perla, “pietra preziosa organica” che dà luce, serenità e gioia a chi la possiede, considerata preziosissima fin dall’età classica e utilizzata come ostentazione di lusso e potere. A San Fruttuoso si possono ammirare perle di vari colori e provenienze – tra cui anche le Melo Melo, di cui al mondo esistono solo pochi esemplari – e un’interessante selezione di oggetti in madreperla, materiale di grande pregio ricavato dallo strato interno della conchiglia di alcuni molluschi e famoso per la sua splendida iridescenza.

Inoltre un grande spazio è riservato alla lavorazione del cammeo su conchiglia, agli incisori più famosi e alle interpretazioni più moderne di questo elegante gioiello. Proprio al cammeo, e alla lavorazione del corallo, è dedicato un filmato a cura di Assocoral proiettato nella sala video allestita in occasione della mostra.

Infine, una piccola sezione destinata alle tartarughe marine, invita a un momento di riflessione: sebbene questi rettili siano oggi protetti in oltre 150 paesi del mondo, in passato venivano utilizzati, oltre che per usi alimentari e medicamentosi, anche per la creazione di utensili e manufatti preziosi.

La mostra “I Gioielli del Mare” è stata resa possibile anche grazie al contributo di Banca Carige e ha ricevuto il Patrocinio di Regione Liguria, Provincia di Genova, Comune di Torre del Greco, Ente Parco di Portofino, Parco Marino di Portofino, Comuni del Tigullio.

Biglietto d’ingresso (comprensivo di visita alla mostra e all’Abbazia): Adulti: € 7,50; Bambini (4-12 anni): € 4,50; Iscritti FAI, soci National Trust e residenti Comune di Camogli: € 2,00; Scolaresche (a studente): € 3,50; Famiglia: € 22,00 (due Adulti + due Bambini 4-12 anni).

Orari apertura di mostra e Abbazia (ultimo ingresso 45 minuti prima della chiusura):
Marzo e ottobre: 10.00 – 15.45 tutti i giorni;
Aprile, maggio* e seconda metà di settembre: 10.00 – 16.45 tutti i giorni. *Sabato e domenica ore 17.45
Da giugno a metà settembre: 10.00 – 17.45 tutti i giorni

Gli orari di apertura possono subire variazioni in base alle condizioni meteomarine e di conseguenza agli orari dei battelli di linea da e per Camogli

Organizzazione, coordinamento e ufficio stampa mostra:  Omnia Service – Rapallo, tel. 0185-64396; www.omniaeventi.com, e-mail: omnia@omniaeventi.com

Per informazioni: FAI – Abbazia di San Fruttuoso di Camogli, tel. 0185-772703; fai.sanfruttuoso@fondoambiente.it
www.fondoambiente.it

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>