Published On: ven, Set 7th, 2018

Giorgio Piola nominato ambasciatore di Santa Margherita ligure nel mondo

Il giornalista sportivo Giorgio Piola sarà nominato ambasciatore dell’immagine di Santa Margherita ligure nel mondo, dopo decenni passati nel mondo della Formula Uno.

venerdì 21 settembre ore 18
Villa Durazzo – via S. Francesco 3, Santa Margherita Ligure:
Il disegnatore tecnico ligure festeggia con una mostra dei suoi spaccati più famosi gli 803 GP
di una carriera in F1 inaugurata nel GP di Monaco 1969

sabato 22 e domenica 23 settembre dalle ore 11 alle 19
Hotel Excelsior – Via S. Michele 8, Rapallo:
Sarà esposta la Ferrari 312B di Paolo Barilla alla presenza del progettista l’ingegnere Mauro Forghieri
Interverranno:
– Aldo Costa, Engeering Director Mercedes AMG Petronas Motorsport;
– Mario Isola, Responsabile Car Racing di Pirelli Motorsport;
– Emanuele Pirro, pilota vincitore di cinque 24 Ore di Le Mans con Audi;
– Roberto Boccafogli, Responsabile comunicazione Pirelli in F1;
– Gabriele Tredozi, ex direttore tecnico Minardi e Toro Rosso.

Giorgio Piola (Santa Margherita Ligure, 1 novembre 1948) è un giornalista italiano noto per la sua attività di inviato tecnico esperto di Formula 1. (Testo tratto da Wikipedia)

Inizia la carriera nel 1970 sulle pagine di Autosprint per poi passare nel 1975 prima al Corriere della Sera e poi alla Gazzetta dello Sport dove continua a lavorare fino al 2015.

Dal 1990 è attivo anche come commentatore televisivo, con il compito di analizzare e presentare agli appassionati di motori la struttura aerodinamica e il funzionamento meccanico delle sofisticate vetture di Formula 1. Fino a fine anni ’90 ha collaborato con la redazione del programma sportivo dedicato ai motori Gran Prix in onda su Italia 1. Successivamente è entrato a far parte della redazione sportiva RAI a fianco dei commentatori Gianfranco Mazzoni (voce principale), dell’esperto ex pilota di Formula 1 Ivan Capelli e dell’ingegner Giancarlo Bruno (commento tecnico) e degli inviati ai box Ettore Giovannelli e Stella Bruno.

Nella stagione 2008 fa parte della squadra di commentatori tecnici per l’emittente satellitare Sky Italia e dal 2010, dopo il mancato rinnovo di Sky dei diritti della Formula 1, entra a far parte di Mediaset. Dal 2011 collabora con la RSI e commenta i GP insieme a Roberto Gurian e Andrea Chiesa. Nel 2013 torna in Rai fino al 2017. Torna a collaborare una tantum con RSI in occasione del Gran Premio del Belgio 2018 e successivamente per il Gran Premio d’Italia. Dal 1994 pubblica annualmente per la Casa Editrice Nada, un annale sulla Formula 1 dal titolo Analisi Tecnica che viene tradotto e pubblicato in tre lingue. È stato per anni consulente tecnico di molteplici riviste nazionali ed internazionali tra cui Autosport, Gazzetta e Autosprint. Dal 2016 collabora in esclusiva con il network internazionale Motorsport.com.”