Published On: Ven, Nov 25th, 2016

Giornata contro la violenza sulle donne a Sestri Levante. Utilità del telefono rosa

Violenza contro le donne, un tema che riguarda anche i bambini o i figli più grandi, all’interno di famiglie già formate. Una vergogna da contrastare con tutte le forze, senza far calare l’attenzione e il supporto alle donne vittime. Molto interessante, nei casi in cui le forze di polizia “non possono intervenire” per legge, il ricorso al telefono rosa, una soluzione ottima e anonima, ad esempio quando si accompagna la donna in una struttura protetta e segreta, così da salvarla dalle violenze senza l’orribile burocrazia che soffoca tutti.
In occasione della Giornata contro la violenza sulle donne è stata posizionata questa mattina, nei giardini Mariele Ventre di via XX settembre a Sestri Levante, una panchina dipinta di rosso dedicata a tutte le donne vittime di violenza.

Un messaggio importante, che mi sta particolarmente a cuore” dichiara la Sindaca di Sestri Levante, Valentina Ghio “Un segnale forte che vogliamo dare per tenere sempre viva l’attenzione dei cittadini su un tema doloroso e quanto mai attuale, sperando che serva a educare tutti al rispetto e alla parità nei rapporti tra uomo e donna, sradicando una cultura, purtroppo ancora presente, che vede il femminicidio e la violenza sulle donne in generale come un ‘atto di giustizia’ contro donne che decidono della propria vita, che violano le assurde leggi di una cultura maschilista e patriarcale che le vuole sottomesse e silenziose. Finché la cronaca riporterà anche un solo caso di violenza dobbiamo portare avanti la nostra battaglia, anche con gesti come questo, che mettono sotto gli occhi di tutti la serietà e il peso di questa tematica. Ringrazio Elisabetta Gorlero per averci segnalato questa iniziativa a cui abbiamo voluto aderire da subito per manifestare il nostro contributo in questa significativa battaglia.”
loc-panchina-rossa-1loc-panchina-rossa-2