Published On: Gio, Mar 7th, 2019

Giornata Internazionale della Donna – Il Sentiero di Arianna da sempre in campo a sostegno della parità di genere

Venerdì 8 marzo si celebra la Giornata Internazionale della Donna. Un appuntamento importante per ricordare l’attività svolta dalla cooperativa “Il Sentiero di Arianna” a sostegno delle donne per la parità di genere all’interno del mondo lavorativo.

La nostra cooperativa è impegnata da tempo su questo tema che riguarda tutti i lavoratori, ma che indubbiamente impatta maggiormente sulle donne e sulla qualità della loro vita professionale” commenta il presidente Simona Rizzi.

La cooperativa “Il Sentiero di Arianna” è stata ammessa al tavolo delle imprese con il ministro Lorenzo Fontana per progetti di conciliazione famiglia-lavoro. Lo scorso 20 febbraio la cooperativa, rappresentata da Silvia Cozzi, ha partecipato insieme ad altre 60 aziende provenienti da tutta Italia ad un primo incontro con il ministro a Palazzo Chigi. Fontana ha richiesto alle aziende intervenute la “massima concretezza” e ha anticipato un bando per l’assegnazione delle nuove risorse disponibili con uno stanziamento fino a 80 milioni di euro a favore delle politiche di conciliazione dei tempi di vita e di lavoro

Quando una persona può conciliare i tempi di famiglia e lavoro ne guadagnano le mamme e i papà lavoratori e l’azienda stessa“, ha dichiarato il ministro.

Continua il lavoro di supporto delle esigenze di armonizzazione vita lavorativa e familiare che ad ottobre ha portato la cooperativa a ricevere il premio “Aziende Family Friendly”. L’8 marzo si festeggia anche il compleanno della legge 8 marzo 2000, n.53 che promuove un equilibrio tra tempi di lavoro, di cura, di formazione e di relazione. Grazie a questa legge, che ad oggi non è stata più finanziata, la nostra cooperativa ha realizzato negli scorsi anni il progetto “TST Tempi Senza Tensioni” destinato a 100 lavoratori – quasi tutte donne – che hanno figli minorenni (prevalentemente di età inferiore ai 12 anni) oppure che hanno in famiglia persone non autosufficienti. 

Giovedì 7 marzo dalle 11.00 alle 13.00 presso la sede di via De Gasperi 48d, Casarza Ligure i responsabili della cooperativa saranno disponibili per illustrare più nel dettaglio i progetti e le attività promosse sul territorio.