Published On: Mar, Mag 12th, 2020

Giornata Internazionale dell’Infermiere

“Nella giornata internazionale dell’infermiere il mio grazie è quello di tutta la Liguria: solo chi lotta vince e voi avete lottato per noi. In prima linea, ieri e ogni giorno. Non lo dimenticheremo”. Così il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti sulla sua pagina facebook, nel giorno della Giornata mondiale dell’Infermiere.
“Gli infermieri sono stati e sono una luce per tutti i pazienti – aggiunge la vicepresidente e assessore alla Sanità Sonia Viale – nella solitudine di questi mesi. A loro va il nostro ringraziamento per lo straordinario impegno che hanno dimostrato e continuano a dimostrare di fronte all’emergenza. Un pensiero particolare è rivolto a quei professionisti che hanno sacrificato la vita e alle loro famiglie”. “Voglio ricordare – prosegue l’assessore Viale – che la Liguria è stata la prima Regione ad aver istituito sia i reparti a conduzione infermieristica, già attivi negli ospedali Galliera di Genova, di Sestri Levante e al San Paolo di Savona, sia il master universitario per infermiere di famiglia e di comunità. Questa figura è già attiva da anni in Val Trebbia e recentemente è presente anche in altre zone del territorio come la Valbormida”.
Sono 9.211 gli infermieri professionali operativi nel Sistema sanitario regionale, 941 sono invece gli infermieri pediatrici (a cui si aggiungono 204 infermieri assunti ad oggi nell’ambito dell’emergenza Covid).
In Asl 1 gli infermieri sono 1.080, più 11 infermieri pediatrici; in Asl 2 sono 1.772 gli infermieri, 28 quelli pediatrici; in Asl 3 sono 1.667 gli infermieri, 44 quelli pediatrici; in Asl 4 ci sono 734 infermieri e 18 pediatrici; in Asl 5 sono 1.027 gli infermieri, 13 sono pediatrici.
Gli ospedali dell’area metropolitana contano invece 2.931 unità, di cui: 613 all’ospedale Galliera, 2.091 al Policlinico San Martino, 205 all’ospedale Evangelico e 22 all’Istituto G. Gaslini. Gli infermieri pediatrici sono in totale 827, di cui 15 all’ospedale Galliera, 25 al Policlinico San Martino, 15 all’Evangelico e 772 sono all’istituto G. Gaslini.