Published On: Lun, Apr 18th, 2016

Giorno della Memoria: il concorso per studenti delle superiori è prorogato a giugno

Oltre a essere occasione di una borsa di studio da 1500 euro, il concorso sulla Giornata della Memoria, è l’occasione per conoscere e sapere cosa è successo (e succede) tra Europa ed ebrei, con secoli di vergognose ignominie culminate nell’orrore della Shoah. Ignominie che proseguono ancora oggi.

Gli studenti delle scuole medie superiori liguri possono iscriversi fino all’8 giugno, ultimo giorno utile per far pervenire gli elaborati agli uffici dell’Assemblea legislativa. I vincitori saranno premiati nella seduta solenne dell’Assemblea legislativa, che viene celebrata ogni anno per ricordare le vittime dell’Olocausto

CONSIGLIO REGIONALE – ASSEMBLEA LEGISLATIVA DELLA LIGURIA
BANDO DI CONCORSO “27 gennaio: Giorno della Memoria”, decima edizione
Articolo 1 (Concorso)
L’Ufficio di Presidenza bandisce, per l’anno scolastico 2015-2016, la decima edizione del concorso regionale “27 gennaio: Giorno della Memoria”, ai sensi dell’articolo 5 comma 1 della legge regionale 16 aprile 2004, n. 9 “Testo unico degli interventi regionali per l’affermazione dei valori della Resistenza e dei principi della Costituzione repubblicana”.
Articolo 2 (Tipologia degli elaborati)
Il concorso consiste nella presentazione di elaborati a carattere:
– letterario: prosa, poesia, racconto, articolo/intervista (massimo venti cartelle)
– artistico: figurativo (pittura e scultura), musicale e/o teatrale (durata massima 20 minuti), su supporto informatico multimediale leggibile con Office 2000-2003.
Agli elaborati artistici deve essere unita, a pena di esclusione, una scheda esplicativa dettagliata che ne descriva il significato, i metodi e le scelte artistiche.
Gli elaborati figurativi devono essere realizzati in dimensioni ridotte atte a consentirne l’agevole trasporto e alloggiamento.
Ogni elaborato, pena l’inammissibilità, non deve riportare dati che possano ricondurre in alcun modo all’identificazione dell’autore, alla classe o alla scuola di riferimento; pertanto dovrà essere accompagnato da una busta chiusa contenente il modulo di cui all’allegato A, compilato in ogni sua parte e sottoscritto dall’autore/i e dal docente di riferimento secondo le indicazioni ivi previste.
Tutti gli elaborati presentati rimangono di esclusiva proprietà del Consiglio regionale -Assemblea legislativa della Liguria che si riserva la facoltà di esporli, pubblicarli o diffonderli in tutto o in parte senza nulla dovere ai concorrenti, ma rispettandone la paternità.
Articolo 3 (Tema del concorso)
Gli elaborati di cui all’ articolo 2 devono sviluppare la seguente traccia:
“27 Gennaio 1945 – 27 Gennaio 2015: 70 anni dall’apertura dei cancelli di Auschwitz: Storia e Memoria”
Articolo 4 (Partecipanti)
Al concorso possono partecipare i giovani che frequentano le scuole secondarie di secondo grado della Liguria, con prove realizzate singolarmente, in gruppo (massimo 8 studenti), come classe, interclasse o frutto della collaborazione di più istituti.
Non possono partecipare al concorso coloro che siano risultati vincitori di una precedente edizione sia singolarmente che come collaboratori.
Articolo 5 (Pubblicità del bando)
Il presente bando è pubblicato sul sito della Regione Liguria all’indirizzo http://www.regione.liguria.it/argomenti/consiglio/spaziogiovani/
concorsi/27-gennaio-giorno-della-memoria.html ed è trasmesso alla Direzione scolastica regionale della Liguria e a tutte le scuole secondarie di secondo grado della Regione al fine di darne massima diffusione agli studenti.
Articolo 6 (Borsa di studio)
Alle prime quindici prove selezionate come più meritevoli è assegnato un premio in denaro pari a euro 1.500,00 lordi.
Gli autori di tali prove parteciperanno, con spese a carico del bilancio del Consiglio regionale, ad un viaggio-studio presso uno dei luoghi simbolo della Memoria. In caso di elaborati realizzati in gruppo, classe, interclasse o in collaborazione tra più istituti, parteciperà al viaggio una rappresentanza dei
vincitori individuata dall’istituto scolastico di appartenenza, nei limiti numerici indicati dall’Ufficio di Presidenza.
Gli studenti saranno accompagnati, ai sensi dell’articolo 5 comma 5 della legge regionale 9/2004, da una delegazione di Consiglieri regionali, da rappresentati di associazioni ed enti individuati dall’Ufficio di Presidenza nonché da una rappresentanza di docenti.

Articolo 7 (Scadenza)
PROROGATA A GIUGNO. Ai sensi del primo comma dell’articolo 6 della l.r. 9/2004, gli Istituti secondari di secondo grado della Regione inviano (o eventualmente consegnano a mano) gli elaborati alla Presidenza del Consiglio regionale entro il 20 dicembre 2015. Fa fede la data del timbro postale di spedizione.

Gli elaborati devono pervenire in busta chiusa intestata a: Presidenza del Consiglio regionale Assemblea legislativa della Liguria – Ufficio Gabinetto, via Fieschi n. 15 – 16121 Genova.
Articolo 8 (Commissione giudicatrice)
Gli elaborati sono valutati da un’apposita Commissione costituita con rovvedimento dell’Ufficio di Presidenza ai sensi dell’articolo 7 della legge regionale 9/2004.
Articolo 9 (Proclamazione dei vincitori)
La Commissione giudicatrice concluderà i lavori con la redazione dell’elenco dei vincitori entro il 30 giugno 2016.
L’elenco dei vincitori è pubblicato sul sito della Regione Liguria all’indirizzo:
http://www.regione.liguria.it/argomenti/consiglio/spaziogiovani/
concorsi/27-gennaio-giorno-della-memoria.html
Ai Dirigenti scolastici degli Istituti di riferimento degli studenti vincitori viene inviata apposita comunicazione.
La premiazione dei vincitori verrà effettuata nel corso della Seduta Solenne del Consiglio regionale che si tiene annualmente per la celebrazione del “Giorno della Memoria”, secondo le disposizioni di cui all’articolo 4 della l.r. 9/2004.
Articolo 10 (Rinvio)
Per quanto non espressamente previsto nel presente bando si rinvia alla l.r. 9/2004.
Genova, 29.09. 2015
F.TO IL PRESIDENTE
DEL CONSIGLIO REGIONALE
ASSEMBLEA LEGISLATIVA DELLA LIGURIA
Francesco Bruzzone
giorno della memoria

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>