Published On: Lun, Mag 5th, 2014

Giovanna Rezzoagli e la sua lista “rosa”

Lista Movimento 5 stelle Casarza Ligure

CASARZA LIGURE. Presentati alla città anche i 12 componenti della lista targata Movimento Cinque Stelle, che sostiene la candidatura di Giovanna Rezzoagli Ganci, la prima donna candidata nel tigullio per il Movimento di Beppe Grillo. Una lista eterogenea per età e professioni, con otto donne su dodici candidati. “Domenica 11 maggio il MoVimento Cinque Stelle Casarza Ligure ospita Alessandro Venzano e Massimo Benedetto per uno speaker’s corner d’eccezione – spiega Rezzoagli -. Un’occasione per parlare di M5S e confrontarsi con la candidata sindaco, i candidati della lista e gli attivisti”.

presentazione lista Movimento Cinque stelle casarza LigureSono la portavoce candidato Sindaco M5S Casarza Ligure. Ho 40 anni, ho un figlio di 17 anni, sono diplomata in Counseling con specialistiche in scienze sociali ed in psicodinamica. Ho pubblicato un articolo su “Il Giornale di Psicologia” relativo al Counseling Geriatrico di cui sono, almeno in Italia, l’ideatrice – ha spiegato la candidata -. Collaboro come freelance con quotidiani e settimanali on line a titolo gratuito. Ho svolto per nove anni, fino alla chiusura della struttura “Villa Letizia” di Sestri Levante il lavoro di Operatore Socio Sanitario. Lavoro che svolgo attualmente par-time privatamente. Come molti, sono approdata al Movimento cinque stelle per reazione ad una politica basata sul sistema anti-meritocratico”. Il programma. “Per Casarza Ligure la linea-guida sarà: basta con la politica dei favori; il cittadino potrà farsi il migliore dei favori se avrà il coraggio di partecipare attivamente alla politica pretendendo per se stesso e per i suoi concittadini identica considerazione. Le parole chiave del nostro programma sono: ambiente, diritti, inclusione, sicurezza e sviluppo”.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>