Published On: Gio, Mar 29th, 2012

Giudice presenta Popolari per Rapallo

Share This
Tags

Popolari per Rapallo - conferenzaRAPALLO. Gerolamo “Gianni” Giudice ha presentato questa mattina la lista civica “Popolari per Rapallo” a sostegno del candidato sindaco uscente Mentore Campodonico.

Ho sempre rappresentato e creduto nel partito (mantenendolo intorno al 4% in anni difficili), ma non ho condiviso le indicazioni che sono state date a livello locale poiché ritenevo e ritengo che i rapporti di collaborazione con Campodonico debbano continuare“.

Un incipit per chiarire i rapporti con l’UDC e le ragioni che hanno portato alla nascita di questa lista civica proseguito con un aneddoto curioso. “Due anni e mezzo fa dissi a Casini: l’Udc è un autobus che imbarca molta gente ad ogni fermata. Speriamo che non si trasformi in un camion della nettezza urbana che carica rifiuti!”.

Il riferimento al passaggio di Umberto Amoretti dal Pdl all’Udc è evidente e per fugare ogni dubbio Giudice prosegue: “Tutto ciò che rappresentava il partito è rimasto qui. Un tempo, chi è andato di là, cercava in tutti i modi di elimare l’Udc che io rappresentavo e oggi ci dice cosa occorre fare”.

Riportiamo di seguito i sedici nomi dei candidati:

  • Gerolamo Giudice (Revisore conti)
  • Angelo Arata (pensionato)
  • Mark Andrew Arlenghi (imprenditore)
  • Marino Bonarini (dipendente curia)
  • Paolo Buzzi (medico)
  • Vittorio Crovetto (artigiano)
  • Pasqua Desantis (volontaria)
  • Salvatore Farcomeni (artigiano)
  • Paolo Federici (geometra)
  • Sandro Gabetti (architetto)
  • Nicola Larizza (geometra)
  • Alessandro Magnasco (albergatore – musicista)
  • Federico Martin (agente immobiliare)
  • Alessandro Mazzarello (responsabile produzione aziendale)
  • Sandro Seda (artigiano)
Popolari per Rapallo (foto di gruppo)

Popolari per Rapallo (foto di gruppo)

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>