Published On: Mer, Mag 21st, 2014

Gli Squali lottano, ma il Beltrametti è sempre stregato.

prorecco_FB_COP copy

18/05/2014 – L’Aircom Pro Recco Rugby, nella semifinale di andata dei play off 2013/2014, lotta strenuamente sul campo dei forti ed ispirati Lyons Piacenza, ma gli Squali sono sconfitti 39-24 e ripartiranno da un punteggio di 1-5 e con -15 punti di gap da recuperare nella gara di ritorno, che si giocherà a Recco domenica 25 maggio.

“Siamo amareggiati – spiega coach Villagra – perché nel primo tempo abbiamo subito troppo il gioco dei Lyons e così ci siamo ritrovati sempre a rincorrere, sia nel punteggio che in campo. In chiusura di prima frazione e nella ripresa abbiamo preso le misure e giocato meglio, e siamo riusciti a segnare 4 mete, che ci hanno regalato un bonus che potrebbe essere fondamentale per il ritorno”.

Man of the match, e autore di una prestazione davvero maiuscola, il numero 10 dei Lyons, Barraud: impreciso dalla piazzola ma quasi imprendibile e molto ispirato nel gioco offensivo, il francese ha messo a segno ben 3 mete e ha fatto girare ad altissima velocità il gioco dei suoi compagni.

Potenti ed organizzati in mischia e veloci e forti al largo, i piacentini oggi hanno disputato una partita di altissima qualità in tutti i reparti. Gli Squali, segnati da alcuni infortuni di troppo, per quasi tutto il primo tempo hanno faticato tantissimo a reggere l’impatto e a leggere il gioco avversario. Mai domi, i biancocelesti hanno poi saputo reagire e raggiungere anche il bonus per le marcature: in meta sono andati Cafaro e Salsi a conclusione di due esaltanti rolling maul e due volte Gonzales su azioni in velocità.

“Abbiamo fatto degli errori – dice ancora Villagra – e li abbiamo pagati cari, come è giusto che sia in partite importanti e tra squadre di buon livello. Noi e i Lyons siamo praticamente alla pari sulla carta, come dicono anche la classifica e l’andamento del campionato, e gli infortuni, il campo, le imprecisioni e gli episodi fanno sempre la differenza nei nostri incontri. Mi rammarico molto dell’ultima meta che abbiamo subito, sul filo del fischio finale, che ha reso più in salita il punteggio che dovremo cercare di recuperare nella partita di ritorno”.

Tra sette giorni le due squadre si ritroveranno di fronte al Carlo Androne per il match di ritorno e gli Squali, per passare il turno e guadagnarsi la seconda finale consecutiva, dovranno vincere con il bonus mete ma senza concedere bonus ai Lyons, oppure vincere con il bonus ma tenendo gli avversari ad una distanza di più di 15 punti, oppure ancora, vincere senza bonus ma con più di 15 punti di distacco. Se le due squadre, al termine della partita, dovessero ritrovarsi in parità sia per quanto riguarda i punti conseguiti che quelli segnati, si passerà al conteggio delle mete segnate in semifinale. Se anche a questo punto si fosse in parità, si prenderà in esame la regular season.

Il pubblico biancoceleste, accorso in buon numero, colorato e festante anche allo stadio Beltrametti, e tutti gli appassionati ovali liguri, sono chiamati a raccolta al campo Carlo Androne per sostenere gli Squali e per vivere quello che sarà, certamente ed in ogni caso, un bellissimo ed emozionante pomeriggio di rugby.

———–

Tabellino:
ASD SITAV RUGBY LYONS PIACENZA- PRO RECCO RUGBY 39—24

Sitav A.S.D. Rugby Lyons Piacenza : 15 Rossi Matteo(Cap), 14 Albertin Filippo, 13 Mortali Michele, 12 Gherardi Marcello(15° II° t. 19 Via), 11 Missaglia Umberto, 10 Barraud Aristid, 9 Alfonsi Giacomo, 8 Barroni Diego(V.Cap), 7 Sciacca Giuseppe, 6 Benelli Mirko(20° II° t. 25 Bance), 5 Fornari Nicola, 4 Baracchi Davide, 3 Paoletti Tino(23° II° t. 17 Parmigiani), 2 Silvestri Federico(30°II° 18 Wahabi), 1 Ferri Mattia(39° II° t. 26 Prette).
all.ri Mozzani Bruno, Rolleston Kelly.

Pro Recco Rugby: 15 Gonzales Santiago, 14Neri Alberto, 13 Becerra Valverde Cristhian, 12 Bisso Diego, 11 D’Agostini Andrea, 10 Agniel Bastien(30° II° t. 21 Torchia), 9 villaga Lisandro, 8 Salsi Alessandro, 7 Giorgi Marco, 6 Orlandi Arrigoni Matteo, 16 Rapone Mirko, 4 Narcisi Francesco(30° II° t. 19 Rosa), 3 Galli Diego(32° I° t. 18 Sciacchitano), 2 Noto Davide, 1 Cafaro Enrico.
All.: Villaga Lisandro

Marcature:
Io Tempo: 5° C.P. Lyons 10 Barraud, 12° meta Lyons 10 Barraud, 30° meta Lyons 6 Benelli tr 10 Barraud, 37° Meta Lyons 10 Barraud tr 10 Barraud, 41° meta Pro Recco 1 Cafaro tr 13 Becerra,
IIo Tempo: 1° meta Pro Recco 14 Neri tr 13 Becerra, 8° meta Lyons 12 Gherardi tr 10 Barraud, 22° meta Lyons 11 Missaglia, 29° meta Pro Recco 15 Gonzales, 37° meta Pro Recco 19 Rosa, 42° meta Lyons 10 Barraud.

Arbitro: Meconi (Roma)

Cartellini gialli: 22° I° t. Lyons n° 7 Sciacca, 40° I°t. Lyons n° 2 Silvestri, I°II°t. Lyons 15 Rossi, 14° II° t. Pro Recco 13 Becerra.

——–

Serie A – Semifinale PROMOZIONIE – andata – 18.05.14 – ore 15.30

Rugby Lyons Piacenza v Pro Recco Rugby, 39 – 24 (5-1)

Classifica: Lyons Piacenza punti 5; Pro recco punti 1.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>