Published On: Ven, Mar 15th, 2013

Gueglio e Pdl: il bando per assunzione di un dirigente è da esposto alla Corte dei Conti

Un mese fa è uscito il bando di concorso per l’assunzione di un dirigente dell’Area 4 del Comune di Sestri Levante. Ieri il sindaco Lavarello ha spiegato che si tratta di un settore particolarmente importante (Ambiente, manutenzione, Lavori pubblici…), ma che comunque la prova di concorso sarà rinviata al dopo elezioni.

Secondo le opposizioni (escluso Rossignotti, il quale non si pronuncia in merito) “l’area così detta tecnica (Area 5 Urbanistica, Area 4 Lavori Pubblici e Progetti complessi) può già contare su ben tre dirigenti per un costo annuo complessivo di oltre 200.000 euro. Vi è infatti già un ingegnere, responsabile per l’area Progetti Complessi: il buon senso farebbe pensare di affidare a questi anche l’area 4, come avveniva in passato.”

Al contrario -sottolineano Gueglio e Bordero- “a differenza di tutti gli altri Comuni, Sestri Levante è sprovvista da troppi anni della figura del “Ragioniere Capo”. La responsabilità per il controllo degli Atti è ora in carico alla Segretaria comunale, mentre la figura di dirigente dell’Area 3 “Servizi e politiche alla Persona” è in carico al vice segretario comunale.

In realtà, secondo l’opposizione, la figura importante è proprio quella del dirigente delle Finanze e dei conti del Comune.
Viceversa, “la presenza di 3 dirigenti di area tecnica ci imporrebbe un esposto alla Corte dei Conti.
“Adesso la situazione resta poco chiara: il concorso non può essere annullato, pena ricorso da parte di chi si è già iscritto al concorso il cui termine ultimo per la presentazione delle domande scade il 4 aprile 2013. 

Non sappiamo se il rinvio del concorso è legato alla gestione della discarica comunale, la cui pompa di recupero dell’acqua di sicuro non ha funzionato per un periodo alquanto lungo.
Comunque sia, affermiamo che serve uno studio accurato e professionale per riorganizzare la macchina comunale.”

Domani mattina l’Assessore all’Ambiente del Comune di Sestri, Luigi “Dillo” Di Lorenzo ha invitato la stampa a controllare di persona la situazione della discarica comunale di Ca’ da Matta, che è “tornata a regime normale”.
comune sestri

 

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>