Published On: Mar, Mag 27th, 2014

Guelfo a Lumarzo e Casaretto a Carasco: due vittorie schiaccianti

Il dettaglio del voto a Carasco evidenzia che la vittoria della lista civica Insieme per Carasco è stata netta in quasi tutte le frazioni del territorio comunale. Il neo sindaco Massimo Casaretto ha infatti ottenuto un surplus di  265 voti sul suo avversario. Una vittoria netta nei seggi di Carasco Centro ma anche nella frazione di Graveglia. In controtendenza soltanto il risultato nel seggio di Rivarola che per 22 voti si è confermato roccaforte del Sindaco uscente.
Adesso si tratta di capire se il nuovo sindaco riuscirà a migliorare la gestione di un territorio che subisce i problemi dovuti ai venti e alle acque di due valli, con grandi problemi di traffico commerciale e privato. (*)

Guido Guelfo viene riconfermato per la terza volta sindaco di Lumarzo. Con una vittoria schiacciante della lista “Con Guido Guelfo per Lumarzo” il primo cittadino uscente ha sbaragliato la sua avversaria: 674 (72%) voti contro 224 (24%).

Sarò sempre il sindaco di tutti” ha usato queste parole Guelfo, al termine dello scrutinio delle schede elettorali, per ribadire la vocazione democratica del suo progetto politico-amministrativo. “Ringrazio tutto il gruppo che mi ha sostenuto – ha dichiarato particolarmente emozionato – e i cittadini che hanno voluto darmi fiducia per la terza volta. Cercheremo di lavorare anche in questo mandato con impegno e determinazione per rendere Lumarzo il ‘Paese del futuro‘.

(*) A questo proposito scrive l'ingegnere Traldi (che aveva previsto il crollo del ponte di Carasco): "L'eliminazione dei piloni non era necessaria" e "la ristrutturazione dei pezzi del vecchio ponte poteva realizzarsi in meno di un mese, senza palificazioni ad arco!". Traldi parla di un ponte in materiale inossidabile (il Corten), e attacca duramente i responsabili della ricostruzione.
Massimo Casaretto

Massimo Casaretto, sindaco di Carasco

Guido Guelfo, sindaco di Lumarzo
Guido Guelfo, sindaco di Lumarzo

 

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>