Published On: Sab, Dic 21st, 2013

Guerra doganale tra Europa e Brasile davanti al WTO

Procedura di contenzioso sui dazi doganali presso la WTO (Organizzazione mondiale del Commercio) tra la UE e il Brasile. Non è una cosa da poco, perché rischiamo ritorsioni pesanti.
L’Europa critica le limitazioni all’import di auto, computer, smartphone e semiconduttori. Il Brasile minaccia blocchi all’export in Europa di materie chimiche, carne bovina, legname. Il Brasile “ha solidi argomenti per difendersi”, ha detto il ministro brasiliano Figueiredo (Esteri).
italia brasile

Displaying 2 Comments
Have Your Say
  1. La nostra società ha esportato in Brasile una macchina per produrre la pasta fresca, da tre mesi la dogana brasiliana di Rio la tiene bloccata richiedendoci documenti assurdi e facendo chiaramente dell’ostruzionismo
    come possiamo difenderci?
    cosa possiamo fare
    Cordiali saluti
    marcello passagrilli per IMEX INTERNATIONAL SRL MILANO

  2. umberto ha detto:

    Non dispongo di dati recenti e non posso pronunciarmi. Ma in linea generale si è può dire che queste guerre hanno luogo quando certe lobbies premono sui negoziatori per vietare o ridurre l’importazione di prodotti concorrenziali. Il Paese oggetto di questi ostacoli reagisce e colpisce altri prodotti, altre lobbies. Chi ci va di mezzo sono le bilance dei pagamenti e in ultima analisi il consumatore. Come sempre.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>