Published On: Lun, Set 30th, 2019

Identificati due “fulminati pseudoartisti” che imbrattavano Santa Margherita

È costata cara a due giovani milanesi una notte brava d’agosto a Santa Margherita Ligure. I due, un minorenne e un maggiorenne, in riviera per le vacanze, si sono resi protagonisti di imbrattamenti e graffiti su muri e arredi del centro città.

L’indagine, condotta dalla Polizia Locale di Santa Margherita Ligure, è stata lunga e complessa ma ha portato i risultati sperati: l’identificazione dei due e la conseguente denuncia penale per imbrattamento; si rischia da 1 a 6 mesi di reclusione.

Visualizzando le immagini delle telecamere di videosorveglianza, oltre che alla comparazione delle “firme” lasciate sugli arredi cittadini, gli agenti di piazza Mazzini hanno raccolto gli elementi utili per risalire all’identità dei due pseudoartisti.