Published On: Lun, Giu 27th, 2016

Il 2 luglio saldi estivi con sconti per residenti e turisti. Negozi aperti anche di sera e di notte

Sabato 2 luglio in Liguria iniziano i saldi estivi, un appuntamento che ormai sta diventando anche più importante di quelli invernali, successivi alle feste di Natale.
Il Civ Chiavari ripropone i saldi sotto il titolo “drammatico” “Si saldi chi può”, in cui spicca l’apertura serale e notturna continua dalle 15.30 alle 23.30. I negozi saranno aperti anche domenica 3 luglio.

I turisti possono sempre richiedere alle boutiques del Tigullio e di tutta Italia il rimborso delle tasse iva. Questa facilitazione è cosa buona e giusta, ma al solito viene declinata in maniera burocratico-bizantina e buzzurra. Figurarsi al check in un turista della Nuova Zelanda che se ne va a caccia del doganiere cui chiedere quanto segue:

I viaggiatori residenti fuori dell’Unione Europea possono ottenere lo sgravio o il rimborso dell’IVA
inclusa nel prezzo di vendita dei beni acquistati in Italia.
Tale beneficio può essere concesso a condizione che:
– il valore complessivo dell’acquisto sia superiore a 154,94 euro (IVA inclusa);
– la merce sia destinata all’uso personale e sia trasportata nei propri bagagli;
– l’acquisto risulti da una fattura che includa: la descrizione della merce, i dati anagrafici del viaggiatore stesso, gli estremi del passaporto o di altro documento dello stesso valore;
– la merce acquistata e la relativa fattura devono essere esibite all’Ufficio doganale di uscita dalla UE, con documentazione il visto doganale a riprova dell’avvenuta uscita delle merci dal territorio comunitario;
– la fattura così convalidata deve essere restituita al venditore italiano entro i quattro mesi successivi
al mese di acquisto.
saldi in liguria

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>