Published On: Mer, Mar 6th, 2019

Il Bello delle donne Liguri: le merlettaie e altro a villa Durazzo

Torna a Santa Margherita Ligure – Villa Durazzo dal 7 al 10 marzo 2019 –  la manifestazione Il Bello delle Donne Liguri. Nata da un’idea dell’amministrazione comunale e della biblioteca cittadina per festeggiare in modo “operativo” la festa della donna, l’evento è diventato un contenitore di appuntamenti con il filo conduttore della mostra mercato che rappresenta la creatività e la manualità femminile.

Nel ricco programma, due gli eventi da non perdere: sabato 9 marzo consegna degli attestati di “merlettaie” alle donne che sono state iscritte nell’apposito registro – attivato pochi mesi fa dal Comune – e l’omaggio, giovedì 7 marzo, a Rosellina Archinto, residente a Santa Margherita Ligure, fondatrice della casa editrice per l’infanzia Emme Edizioni ed editore tra gli altri di Mordillo, Luzzati, Costantini.

(*) Rosellina Archinto vive e lavora a Milano, ma è nata a Genova. Nel 1963 fondò la casa editrice Emme Edizioni, che si distinse subito per l’alta qualità dei suoi prodotti, ancora oggi considerati veri e propri classici, non solo per il loro valore artistico, ma anche per quello “civile”. Suo infatti è il merito di aver proposto a un pubblico di bambini e ragazzi, volumi che coniugano potenza e qualità visiva e contenuti. Ha così contribuito a “sdoganare” la letteratura per ragazzi, che in Italia veniva ancora considerata minoritaria, facendo conoscere i più grandi disegnatori stranieri quali: Maurice Sendak, Leo Lionni, Tomi Ungerer, Eric Carle, Guillermo Mordillo e molti altri. Contemporaneamente lancio’ in tutto il mondo i disegnatori italiani (quali Enzo e Iela Mari, Bruno Munari, Emanuele Luzzati, Flavio Costantini). Per questo lavoro Rosellina ha ricevuto molti premi alla Fiera del Libro per l’infanzia a Bologna e premi internazionali quali il premio per il miglior libro per bambini in Giappone, in Germania e in Francia. Nelle collane di psicopedagogia ha pubblicato in Italia volumi dei più famosi studiosi del mondo quali Jean Piaget, Francoise Dolto, Arno Stern e molti altri.