Published On: Lun, Mag 19th, 2014

“Il centro sportivo di San Martino a Cogorno fiore all’occhiello della città”

Il complesso sportivo di San Martino è diventato una importante realtà del Tigullio. Diverse squadre utilizzano attualmente questa struttura. “Quattro squadre di calcio del Comune di Cogorno giocano nel campo di San Martino – commenta Angelo Casazza, consigliere incaricato allo sport che si ricandida con la lista Rinnovamento per Cogorno. Le società sono: la Cogornese, sodalizio che quest’anno festeggia i suoi primi 50 anni; il Santa Maria San Salvatore Fontanabuona; il Real Fieschi, con la prima squadra  e il settore giovanile recentemente acquisito dal Santa Maria San Salvatore Fontanabuona; il Villaggio Calcio, che ha squadre solo nel settore giovanile.
Il campo di San Martino è utilizzato anche dalla Virtus Entella. “La squadra chiavarese ha visto nell’impianto una struttura valida ed efficiente – commenta Casazza – presso il nostro campo si allena la formazione degli allievi nazionali. Anche la squadra Beretta ha disputato alcune partite presso di noi“.
Il campo di San Salvatore era stato scelto come campo di riserva per la partita delle nazionali di calcio Italia e  Spagna under 17,  giocata presso il Comunale di Chiavari. A partire dal prossimo anno la struttura potrà anche ospitare partite di volley e basket a livello regionale. Una piccola palestra è già stata utilizzata dal Villaggio per corsi di minibasket. Anche il CSK Lavagna San Salvatore Carasco, una società di arti marziali, ha utilizzato questa palestra. “Il complesso sportivo è rimasto attivo in questi anni nonostante le difficoltà economiche e finanziarie di questi anni – commenta Casazza – grazie ad una maggiore attenzione nelle spese di gestione e ad un aumento degli introiti dovuto ad una ottimizzazione degli spazi”.
La realizzazione della struttura iniziò nel 2000 quando Gino Garibaldi era ancora sindaco dell’amministrazione che realizzò l’impianto. L’ex sindaco del borgo tigullino si candida come capolista di “Rinnovamento per Cogorno” alle elezioni amministrative 2014, oltre che come candidato al Parlamento europeo. Anche la candidata sindaco di “Rinnovamento per Cogorno” Enrica Sommariva era già presente in quella amministrazione. Giulio Sivori è un altro candidato di “Rinnovamento per Cogorno” che si è occupato della struttura, in particolare della parte gestionale dell’impianto. Il centro sportivo è stato realizzato in vari lotti e “Rinnovamento per Cogorno” nel suo programma prevede un completamento strutturale dell’impianto che così includerà magazzini, ristorazione, aree esterne, pannelli solari e fotovoltaici. Si cercherà inoltre un gestore di grande rilievo professionale per una struttura che attualmente è gestita dal comune.  “L’amministrazione si impegna ad affidare, nei modi e nei termini di legge, – commenta Casazza – la gestione del palazzetto ad un soggetto esterno alle condizioni più vantaggiose per l’amministrazione comunale, in base a garanzie che prevedano la migliore valorizzazione per un impianto che ha acquisito un’importanza centrale per tutto il Tigullio”.

rinnovamento per cogorno

Lista civica Rinnovamento per Cogorno

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>