Pubblicato il: mar, Ott 3rd, 2017

Il Demanio affitta il faro “Semaforo Nuovo” sul promontorio di Portofino

Al via in tutta Italia il bando del Demanio Marittimo per 17 strutture costiere in affitto fino a 50 anni. Tra queste, anche il faro “Semaforo Nuovo” posto nel promontorio di Portofino, sopra il borgo di San Fruttuoso, nel territorio comunale di Camogli. Si tratta di un bene posto in una posizione incantevole, di grande valore storico e paesaggistico, con due edifici disponibili e a un’ora di distanza da Portofino Vetta.

Chiunque può partecipare al Bando, con una proposta che sarà valutata e che terrà conto soprattutto della capacità di mantenimento ottimale del bene.

A bordo della nave scuola della Marina Militare Amerigo Vespucci, alla presenza della ministra Pinotti,  l’Agenzia del Demanio e Difesa Servizi Spa hanno presentato il terzo bando di gara del progetto Valore Paese: Fari 2017. Dopo il successo dei due bandi precedenti con cui sono stati assegnati 24 tra fari, torri ed edifici costieri, la nuova edizione coinvolge 17 beni che saranno recuperati e sottratti al degrado grazie a progetti imprenditoriali innovativi e sostenibili, nel pieno rispetto della tutela e salvaguardia del territorio.

Il bando che si chiuderà il 29 dicembre prossimo, prevede l’affitto delle strutture fino ad un massimo di 50 anni, e coinvolge per la prima volta nuove regioni, come Liguria e Marche, e piccole isole della laguna veneta.

Il Faro Semaforo Nuovo, da vecchia postazione telegrafica e poi sede del corpo della forestale, diventerà una struttura turistica.
QUI si trovano tutte le specifiche del bando del Demanio “Valore Paese: Fari 2017”, relative al faro di Camogli.